Opel Crossland my 2021: addio X e nuovo look per il SUV tedesco

Gamma motori benzina e diesel con cilindrate da 1.2 e 1.5 ed una estetica rinnovata e che si rifà alla nuova Mokka

Share


Il nuovo Opel Crossland è il primo modello ad adottare il nuovo volto inconfondibile del marchio (presentato solo poche settimane fa da nuovo Opel Mokka). Come per l'altro SUV Opel, Mokka, il nuovo Opel Crossland rinuncia all’appendice finale X. Oltre al design, Opel ha ulteriormente sviluppato il telaio di Crossland, lo sterzo e ha aggiunto l’allestimento sportivo GS Line e il controllo adattivo di trazione IntelliGrip.

Opel Vizor: il nuovo frontale

Integrando organicamente la calandra e i fari, l’Opel Vizor di nuovo Opel Crossland si estende in un'unica infilata nella parte frontale del veicolo. Il leggendario fulmine, emblema del marchio, domina con orgoglio al centro. L’Opel Vizor diventerà un elemento caratteristico di tutti i modelli Opel nel corso degli anni 2020 con l'idea di raggruppare ulteriormente le migliori tecnologie. Al posteriore, i nuovi fari oscurati migliorano il design Opel a forma di ala e la nuova superficie del portellone nero lucido (disponibile in combinazione con il tetto nero) rendono il nuovo Opel Crossland più ampio e resistente.

Nuove sono anche le protezioni sottoscocca anteriori e posteriori (verniciato in argento nell’allestimento Ultimate), fendinebbia anteriori a LED (con decorazioni cromate su Ultimate ed Elegance), una modanatura cromata della portiera per l’allestimento Ultimate, oltre a eleganti cerchi in lega leggera da 16 e 17 pollici (in argento, nero lucido bi-colore o nero lucido i primi, nero lucido bi-colore o nero lucido i secondi). Non manca poi la Opel Crossland GS Line, versione dal look più sportivo che include cerchi in lega leggera neri da 17 pollici, tetto nero, firma di luce rossa dell’apertura diurna, sedili ergonomici certificati AGR (Aktion Gesunder Rücken e.V.) per conducente e passeggero anteriore, fari posteriori a LED e barre al tetto.

Non mancano i sedili anteriori ergonomici AGR di prima classe di Opel Crossland renderanno i lunghi viaggi ancora più confortevoli. Il SUV convince anche con un alto livello di flessibilità, grazie a sedili posteriori scorrevoli e reclinabili singolarmente. Sono dotati di una suddivisione 60/40 e scorrono fino a 150 millimetri, aumentando lo spazio del bagagliaio da 410 a 520 litri in pochi secondi. Ripiegando completamente i sedili posteriori, il volume del bagagliaio aumenta a 1.255 litri.

Telaio migliorato

I guidatori dinamici apprezzeranno in particolare i miglioramenti apportati da Opel al telaio di Opel Crossland. Gli ingegneri Opel diì Rüsselsheim hanno sviluppato nuove molle e ammortizzatori per le sospensioni anteriori McPherson e l'asse posteriore con barra di torsione. In combinazione con il nuovo albero intermedio del piantone dello sterzo, che dovrebbe migliorare la precisione di sterzata ed il senso del centro, il telaio del nuovo Opel Crossland dovrebbe dunque offrire un equilibrio ottimale di comfort e agilità.

Nuovo IntelliGrip

Gli acquirenti di nuovo Opel Crossland possono aggiungere ulteriore sicurezza alla dinamica di guida con IntelliGrip (disponibile da inizio 2021). Questo sistema adattivo di controllo della trazione consente una trazione ottimale e stabilità su tutti i tipi di superficie. Opel IntelliGrip
offre le seguenti cinque modalità: Normal / Su strada, Neve, Fango, Sabbia, ed ESP Off.

Non manca una gamma completa di sistemi di infotainment che comprende Radio BT, Multimedia Radio e il top di gamma Multimedia Navi Pro con schermo a colori da 8,0 pollici. Le unità multimediali sono compatibili anche con Apple CarPlay e Android Auto. Gli smartphone compatibili sono ricaricabili durante l'uso tramite ricarica induttiva wireless. Inoltre, Crossland offre il servizio “OpelConnect” come opzione. LIVE Navigation rende i viaggi ancora più rilassanti grazie a informazioni sul traffico in tempo reale e prezzi del carburante aggiornati, oltre a un collegamento diretto all'assistenza per guasti e chiamate di emergenza.

Motorizzazioni: Euro 6d benzina e diesel

I clienti possono scegliere tra una gamma motori benzina e diesel con cilindrate da 1.2 e 1.5. Sia i motori benzina da 61 kW (83 CV) a 96 kW (130 CV) e motori diesel da 81 kW (110 CV) e 88 kW (120 CV) ora rispettano il rigoroso standard di emissioni Euro 6d. Non manca una tecnologia di alto livello, non solo per i fari adattivi full LED con cornering light, High Beam Assist e Auto Levelling che garantiscono una visibilità eccezionale al buio. Abbiamo infatti l'Head Up display (che proietta i dati più importanti come velocità, navigazione e sistemi
di assistenza nella visuale diretta del conducente), l'Avviso di collisione frontale con frenata automatica di emergenza e rilevamento pedoni. C'è poi il Lane Departure Warning, il rilevatore di stanchezza del conducente, l'allerta dell'angolo cieco, la retrocamera panoramica (angolo da 180 gradi), l'Automatic Park Assist ed il Cruise Control. Arriverà nei concessionari all’inizio del prossimo anno.
 

Share

Articoli che potrebbero interessarti