Lancia SUV: quel (poco) che sappiamo

Il marchio piemontese sta per torare? Molto probabile, e lo farà con un SUV. Potrebbe essere prodotto a Tychy (Polonia)

Share


Diciamolo, la Ypsilon, non può e non deve essere l'unica automobile di un marchio così importante. E' assurdo, pazzesco, inverosimile! Lancia si merita qualcosa di più, e non solo per ciò che ha vinto nei Rally, ma per la sua storia. Come ritornerà? Diciamo che, se è stata decisamente trascurata dal Gruppo Fiat Chrysler Automobiles, ora grazie alla fusione di FCA con il gruppo PSA potrebbe essere la prossima a beneficiare di un rinnovo. La citycar, proposta in una miriade di versioni, non è più abbastanza e Lancia dunque, rinascerà!

Alfa Romeo (Cosa c'è nel futuro di Alfa Romeo?) ed il relativo ringiovanimento ha portato via tantissime risorse, anche grazie a Sergio Marchionne. Giulia e Stelvio, non sono certo state una sciocchezza. Dopo la scomparsa del manager italiano, tutto è passato nelle mani del britannico Mike Manley, che non ha grande simpatia per il Marchio del Biscione. Niente fondi per auto sportivissime dunque. Addio 4C, benvenuto B-SUV Tonale (scelta ragionata e non di cuore N.d.R.). Va poi detto che, nonostante la Lancia Ypsilon abbia diversi anni di progettazione sul groppone, continua a vendere come se avesse un anno di vita. Solo la Fiat Panda riesce a contrastarla.

Dunque, a conti fatti, il marchio Lancia c'è, esiste, ed è anche particolarmente "forte". La stessa Ypsilon presto sarà rivista, e si parla sempre di più di un B-SUV, un SUV compatto, ciò che richiede il mercato al momento. La piattaforma potrebbe essere la solita CMP di PSA, mentre la produzione potrebbe avvenire presso la fabbrica a Tychy, in Polonia. Versione elettrica? Anche, ma in ogni caso non si vedrà nulla prima di ulteriori due / tre anni. Diciamo che ciò che vedremo sulla Tonale, protebbe poi essere riportato sul SUV Lancia subito dopo. Nei prossimi mesi Stellantis (FCA+PSA) ci dirà qualcosa di più.

Share

Articoli che potrebbero interessarti