MotoGP, Quartararo centra la pole a Le Mans davanti a Miller e Petrucci. Rossi 10°

Il francese imbattibile in qualifica, ma la Ducati sorride e piazza due GP20 in prima fila a Le Mans. Dovizioso si salva con il 6° posto davanti a Bagnaia, mentre Rossi chiude 10°. Male Mir, solo 14° in griglia

Share


ORE 15:36 - Termina qui la nostra cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio di Francia MotoGP. Grazie per averle seguite con noi! Restate sintonizzati su GPone per tutte le dichiarazioni dei protagonisti direttamente dal paddock. L'appuntamento con il nostro LIVE è per domani mattina alle 9:30 quando scatterà il warm up del Gran Premio. Stay Tuned!

ORE 15:31 - L'ultimo a parlare tra i piloti è l'autore della pole, Fabio Quartararo: "Sono davvero contento, ho un ottimo passo e sento tanta fiducia. Anche ieri ne avevo anche se ero lontano. Oggi in FP3 ed FP4 ho recuperato il mio passo. Ma vediamo domani, perché sia Danilo che Jack in passato sono andati molto forte, quindi sarà importante partire bene subito". 

ORE 15:29 - Dopo Petrucci è il turno di Jack Miller di commentare queste qualifiche: "Non mi preoccupano le condizioni meteo di domani. Mi sento forte sempre, il ritmo su gomme usate va bene. Ho avuto un piccolo problema alla mia prima moto in FP4 così ho dovuto usare l'altra. Mi sono preso qualche minuto per fare qualche piccola modifica all'assetto e per fortuna è andato tutto bene. Il team ha fatto un ottimo lavoro. Ci sono andato molto vicino oggi, ma non abbastanza. Mi rifarò presto". 

ORE 15:25 - Il primo pilota a commentare queste qualifiche dal parco chiuso è Danilo Petrucci: "Volevo assolutamente tornare qui nel parco chiuso. E' la terza volta che faccio una prima fila qui a Le Mans, sono molto contento. Sapevo di avere una buona opportunità, non ci sono lunghi rettilinei e quindi posso sfruttare meglio la frenata della mia moto. Ho fatto un bel giro, un piccolo errore nell'ultimo settore, ma va bene. Domani mi giocherò la gara". 

ORE 15:20 - Grande prova di forza per Fabio Quartararo a Le Mans. Il francese strappa una grandissima pole mettendo in riga Jack Miller e Danilo Petrucci, che domani scatteranno al suo fianco in prima fila. A salvare l'onore della Honda ci ha pensato oggi un ritrovato Cal Cruthclow, che scatterà dalla 4a posizione davanti a Vinales e Dovizioso.

Il pilota della Ducati è stato abbastanza efficace sia in qualifica che durante la FP4, scacciando definitivamente i fantasmi che si erano profilati all'orizzonte ieri sera, quando aveva chiuso la giornata solo al 19° posto al termine delle prime due sessioni. Buona qualifica anche per Bagnaia, che pur essendo passato attraverso la Q1 è riuscito a strappare una ottima terza fila, che condividerà con Pol Espargarò e Johann Zarco, oggi ultimo pilota Ducati in Q2. 

Non entusiasmanti le qualifiche per Rossi e Morbidelli, che aprono la quarta fila con la 10a ed 11a posizione davanti a Oliveira. Un mezzo disastro sono state le qualifiche per Joan Mir, che non ha centrato l'accesso alla Q2 e domani scatterà solo 14°. 

ORE 15:13 - Quartararo fa la pole all'ultimo secondo! Alle sue spalle Miller ed un ottimo Danilo Petrucci che torna in prima fila! Seconda fila per Cruthclow, Vinales e Dovizioso. 

ORE 15:12 - Miller adesso in testa su Quartararo, ma è una vera pioggia di caschi rossi, stanno migliorando tutti in pista! Dovremo aspettare l'ultimo secondo per conoscere l'autore della pole!

ORE 15:12 - Dovizioso non si migliora al secondo tentativo, ma anche Rossi sta spingendo forte e sale in 4a posizione. Poi passati da Crutchlow che prende la seconda posizione. La classifica si rivoluziona costantemente!

ORE 15:09 - Secondo tempo per Dovizioso alle spalle di Quartararo, che resta in pole quando mancano 2 minuti alla bandiera a scacchi su queste qualifiche. Anche Vinales attacca ma si ferma in 5a posizione. 

ORE 15:08 - Dovizioso in vantaggio al termine del terzo settore! Il pilota Ducati attacca la prima fila!

ORE 15:07 - VInales attacca forte, ma commette anche un piccolo errore al termine del primo settore. Il pilota Yamaha al momento è 4° ma dovrebbe migliorare il proprio riferimento. 

ORE 15:06 - Rossi rientra ai box e poi prende nuovamente la pista senza cambiare gomma. Bagnaia fa un piccolo errore, quindi decide di rinunciare ad un giro veloce e rientra ai box. 

ORE 15:03 - Petrucci risale la classifica e strappa la 5a posizione a Rossi, che ha già cambiato le gomme e sta rientrando in pista. Questa la classifica

ORE 15:02 - Cambia la classifica subito, con Quartararo che si prende la prima posizione davanti a Bagnaia e Morbidelli. Rossi 5° mentre Petrucci è in fondo al gruppo in 12a posizione. Dovizioso 8° davanti a Crutchlow

ORE 14:59 - Arrivano i primi riferimenti dalla pista. Per adesso nessuno è arrivato al limite toccato in Q1 da Petrucci, che potrebbe anche approfittare assieme a Bagnaia della 'esperienza' fatta in Q1. Morbidelli si prende il primo tempo davanti a Bagnaia e Vinales. Così dopo il primo passaggio.

ORE 14:58 - Semaforo verde, scatta la Q2.

ORE 14:55 - Questa la lista dei piloti che affronterà la Q2. La Honda potrà contare solo su Cal Crutchlow. La Ducati avrà invece 5 piloti in pista e la Yamaha 4. I meccanici di Tech3 hanno fatto un buon lavoro e manderanno in pista Miguel Oliveira, che ha avuto un problema tecnico sulla prima moto ed è caduto con la seconda durante la FP4. 

ORE 14:52 - Manca poco alla partenza della Q2 che assegnerà le prime 4 file dello schieramento di partenza della MotoGP a Le Mans. Queste le immagini dell'incidente che ha tolto dai giochi Brad Binder nella parte finale della sessione Q1.

ORE 14:50 - Per Joan Mir questo mancato passaggio alla Q2 è un bel problema. Domani scatterà 14° ed essendo lo sfidante diretto di Quartararo per il mondiale in questo momento, questo può essere considerato un brutto passo falso per la lotta per il titolo iridato. 

ORE 14:47 - Confermato il passaggio alla Q2 per Petrucci e Bagnaia, Nakagami non riesce nell'ultimo assalto al cronometro a migliorare i tempi dei due italiani e si piazza alle loro spalle. Questa la classifica della Q1.

ORE 14:45 - Bagnaia ce la fa e passa Mir! I due piloti Ducati qualificati, mentre c'è una caduta per Brad Binder. 

ORE 14:44 - Gran tempo di Petrucci! Ferma il cronometro in 1'31'9 davanti a Joan Mir. Questa la coppia di qualificati alla Q2 adesso. Bagnaia tagliato fuori dalla fase finale delle qualifiche adesso. 

ORE 14:43 - I piloti rientrano in pista per l'ultimo assalto al cronometro, manca poco al termine della Q1. Petrucci si sta migliorando, vuole strappare il miglior tempo a Bagnaia. 

ORE 14:40 - Questa la classifica al termine del primo run di tutti i piloti. La coppia Ducati conduce le danze in pista. 

ORE 14:38 - Petrucci non ci sta e risponde a Nakagami. Dopo poco arriva anche un arrembante Bagnaia. Adesso i qualificati sono Bagnaia e Petrucci. La Ducati può sorridere, adesso i piloti rientrano ai box per cambiare le gomme e fare un altro assalto al cronometro. 

ORE 14:37 - Dopo la prima serie di passaggi, sono le due Honda di Nakagami ed Alex Marquez i piloti candidati a passare il turno. Questa la classifica.

ORE 14:35 - Occhi davvero puntati su Mir, il contender del campionato in questo momento che dovrà superare lo scoglio della Q1. 

ORE 14:31 - Semaforo verde in pitlane, parte la Q1 a Le Mans. Nakagami il primo ad entrare in pista.

ORE 14:29 - Questa la lista dei piloti che affronteranno rispettivamente Q1 e Q2. Entrambe le Suzuki devono superare lo scoglio della Q1 e questo potrebbe rappresentare un grande vantaggio per Quartararo in ottica campionato. Joan Mir è l'avversario più vicino in classifica e qui rischia di perdere parecchi punti dal francese della Yamaha. 

ORE 14:27 - Osservare il ritmo di Quartararo regala un quadro perfetto della situazione. Il francese ha senza dubbio il miglior passo gara oltre ad essere uno dei clienti più scomodi per chiunque per la caccia alla pole. 

ORE 14:25 - Grande prova di forza per la Casa di Iwata. Le quattro Yamaha dettano il passo e si candidano a strappare una prima fila tutta formata dalle M1. 

ORE 14:23 - Questa la classifica finale della FP4 a Le Mans. Quartararo ha strappato la prima posizione a Morbidelli proprio all'ultimo passaggio.

ORE 14:22 - Valentino Rossi intanto risale al 4° posto. Adesso ci sono tutte e 4 le M1 davanti, con Morbidelli a fare la lepre davanti a Quartararo, Vinales e lo stesso Rossi. 

ORE 14:20 - Un vero disastro questa FP4 per Miguel Oliveira. Dopo il problema tecnico che ha portato alla bandiera rossa, il portoghese della KTM è incappato anche in una caduta con la seconda moto. 

ORE 14:18 - Lotta a due in questa FP4 per i piloti Yamaha Petronas, con Vinales che è 4° e Rossi che invece è 6° adesso. 

ORE 14:15 - L'attività in pista è ripresa regolarmente ed ora mancano 5 minuti al termine di una FP4 che al momento offre questa classifica. Alex Rins è incappato in un'altra caduta. Il pilota Suzuki sta soffrendo molto la pista di Le Mans.

ORE 14:02 - La pitlane riaprirà alle 14:05, e mancheranno ancora 17 minuti per terminare la FP4. Il programma delle qualifiche cambierà completamente, appena avremo i nuovi orari di Q1 e Q2 li comunicheremo. 

ORE 13:59 - Continua l'attività dei commissari per pulire la pista, sotto la supervisione di Franco Uncini e Loris Capirossi.

ORE 13:55 - Queste le immagini del problema tecnico occorso ad Oliveira, che ha causato l'esposizione della bandiera rossa.

ORE 13:50 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE delle qualifiche MotoGP a Le Mans. In questo momento c'è bandiera rossa in pista, dopo che Miguel Oliveira ha rotto il motore della sua KTM perdendo molto olio in pista nel corso della FP4. I commissari stanno lavorando per pulire la pista, ma gli orari a questo punto sono destinati a cambiare tutti. 

Dopo un venerdì caratterizzato dalla pioggia, il sabato di Le Mans ha accolto i piloti con uno splendido sole e temperature anche più elevate di quanto ci si potesse aspettare. Uno scenario che ha ovviamente consentito a tutti di sbriciolare i riferimenti segnati ieri nelle prime due sessioni di libere, lasciando alla sola FP3 la finestra utile per conquistare un posto in Q2.

Fabio Quartararo è stato costantemente il migliore in pista per tutta la durata della sessione, dimostrando di essere l'uomo da battere per chiunque voglia conquistare la pole a Le Mans. Il francese ha preceduto un ottimo Miguel Oliveira ed il proprio compagno di squadra Franco Morbidelli, ancora una volta veloce e costante. La Yamaha appare in gran forma a Le Mans, avendo piazzato tutte e quattro le M1 in Q2, con Rossi settimo e Vinales ottavo. 

Bene anche la Ducati che ha messo tre moto in Q2 grazie al 4° posto di Miller, il 6° di Zarco e il 10° di Andrea Dovizioso, che a Le Mans è davvero chiamato alla prova d'orgoglio per tentare di tornare di forza in lizza per il titolo iridato. Non è andata altrettanto bene alla Suzuki, che non ha piazzato nessuno dei due piloti in Q2 e sembra preoccupato anche Pecco Bagnaia, 14° nella combinata e lontano dai riferimenti dei migliori. 

La nostra cronaca LIVE delle qualifiche MotoGO a Le Mans scatterà alle 14:00.

Questa la classifica combinata delle prove libere MotoGP a Le Mans:

COMBINATA LIBERE MOTOGP

Share

Articoli che potrebbero interessarti