Lotus Lambda: arrivo imminente per il nuovo SUV sportivo

Base del Volvo XC90, sarà costruito in Oriente e lo vedremo entro la fine 2020 in versione definitiva. Sportivo dal look affascinante, sarà disponibile nelle versione ICE ed EV

Share


L'ultima volta che abbiamo parlato della Lotus, è stato in occasione di quel bombardone da pista elettrico, la Lotus Evija, auto da quasi 2.000 CV. Non sono passati nemmeno dieci giorni, e riprendiamo a parlare della Casa inglese, poiché come molte Case sportive hanno già fatto, arriverà un SUV. Sarà ovviamente sportivo, ed avrà il nome di Lotus Lambda. Si tratta di una vera e propria novità per il brand inglese, anche se, come vedremo, sotto sotto, c'è qualcosa di già conosciuto.

SUV, la richiesta continua

Il mercato chiede, Lotus risponde. In questo momento, anzi, a dire il vero già da qualche anno, il pubblico chiede dei SUV. La Casa inglese ha già "in canna" la risposta, un SUV sportivo, prodotto in Cina (quindi a costi più bassi), più appetibile e che aiuterà il brand a vendere più facilmente. Il sito pcauto.com.cn ha pubblicato dei disegni che trovate nella gallery, ovvero i brevetti depositati da Lotus. Bisogna dire che il frontale ricorda molto quello di un competior... inglese, con un giaguaro sul cofano. In ogni caso, appare ben equilibrato e dal look non solo sportivo, ma decisamente giovane. Sarà comfortevole e si posizionerà nel segmento di lusso.

La base, tanto per capire, sarà quello che Volvo utilizza per i suoi SUV, ovvero l'ammiraglia XC90 e la "più piccola" XC60. Sarà dunque disponibile, grazie alla piattaforma SPA di Volvo, nelle versioni ICE ed EV. Non si sa nulla sulle motorizzazioni, ma essendo Lotus un brand marcatamente sportivo, è facile pensare a 400 CV abbondanti. Come detto, sarà costruito in Cina nello stabilimento di Geely, in una città che purtroppo conosciamo molto bene: Wuhan.

Share

Articoli che potrebbero interessarti