Addio a Gianni Perrone, ex pilota, enciclopedia vivente delle moto

Se ne è andato ad 81 anni uno dei più conosciuti rappresentanti del motociclismo romano, ex pilota, ma conosciuto in tutto il mondo per la sua competenza

Share


Se ne è andato, ad 81 anni, Gianni Perrone. Il suo nome non figura fra i grandi campioni del motociclismo, ma ha corso comunque dal 1956 al 1980, in manifestazioni di varia importanza.

Il mondo del motociclismo romano più avanti con l’età lo ricorda nel suo negozio di guanti a Piazza di Spagna nel quale si era servita anche la regina Elisabetta II in una sua visita a Roma, ma certamente Gianni era più a suo agio in tuta di pelle - abbondante visto che non è mai stato uno stecchino - o con le mani sporche di grasso. Perché Perrone amava visceralmente le moto.

Tanto da comperarle e rivenderle in continuazione, con una spiccata predilezione per quelle di epoca.

Gianni conosceva tutto il motociclismo che conta: amico personale di John Surtees, poteva parlare con cognizione di causa praticamente di qualsiasi motocicletta, ricordandone ogni dettaglio. Una enciclopedia vivente. Godspeed Gianni.

Venerdì mattina alle 11 i funerali nella parrocchia di via Guido Reni a Roma.

Foto credit: Roberto Pontiroli Gobbi

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti