SBK, Baz: "Ieri ero più vicino alla vittoria, oggi Redding ne aveva di più"

"Forse questo fine settimana potrà aiutare a definire il mio futuro in Yamaha, ormai si giudica solo l'ultima gara e la mia è stata buona"

Share


Un weekend solido e condito da due podi per provare l’attacco al trofeo di miglior pilota indipendente all’Estoril. Loris Baz probabilmente penserà questo domattina guardandosi indietro per giudicare il suo operato nel round di casa. 

“Sono davvero contento alla fine di questo weekend di casa dove c’erano anche i tifosi, ho portato a casa dei punti importanti per il campionato” 

Questo ha detto il pilota Yamaha Ten Kate nella Sala Stampa di Magny Cours dopo Gara 2. Anche ieri nella prima corsa del weekend il francese era riuscito ad agguantare la seconda posizione dietro a Jonathan Rea. Oggi, invece, a negargli la gioia della vittoria sul tracciato di casa è stato Scott Redding. Insomma, Loris ha “perso” solo contro i primi due del mondiale, nelle due corse di Magny Cours, un bottino non male anche se manca la gioia della vittoria. 

“Mi sarebbe piaciuto vincere ma oggi Scott ne aveva di più, ieri ero più vicino alla vittoria, mi sentivo meglio sulla moto. Oggi ho cercato il giusto equilibrio per spingere senza surriscaldare troppo le gomme”. 

Loris Baz al momento sembra essere fuori dai giochi per il posto al fianco di Toprak Razgatlioglu nel team ufficiale nel 2021 ma dopo un weekend del genere mai dire mai…

"È bello essere secondo anche oggi, credo che questo weekend potrebbe aiutare nelle decisioni per il mio futuro, lo spero. Io penso che si debbano giudicare tutte le performance del campionato ma sembra che in questo periodo si pensi solo l’ultima gara, questa volta la mia è andata bene”. 

Share

Articoli che potrebbero interessarti