Moto3, Arbolino: "Un podio perfetto, devo mantenere la concentrazione"

"La stagione è ancora lunga, penso gara per gara". Foggia festeggia il rinnovo con Leopard con il 3° posto a Barcellona: "gomme finite negli utlimi giri"

Share


Il podio di Tony Arbolino a Barcellona vale come oro per l’italiano del team Snipers, con Arenas e McPhee a terra e Ogura in difficoltà, il passo avanti in classifica è stato deciso. Ora è a 27 punti dalla testa, al 4° posto.

Io e Vietti ce la giochiamo per chi è il primo degli italiani” ha sorriso Tony guardando il campionato, dove Celestino gli è alle spalle per un solo punto.

È stato un fine settimana incredibile, ieri avevo fatto la pole position ed ero felicissimo della moto - ha spiegato -Mi sentivo forte anche girando da solo, abbiamo fatto lavoro incredibile e questo è un podio importante. Avrei voluto vincere, ma il 2° posto è perfetto”.

Per Arbolino è venuto il momento di pensare al campionato.

Ora devo rimanere concentrato per Le Mans e pensare gara per gara. L’obiettivo è salire sul podio in ogni gara, la stagione è ancora lunga” ha sottolineato.

Anche Dennis Foggia ha pensato alla vittoria, presentandosi in testa all’inizio dell’ultimo giro. Purtroppo sia Binder che Arbolino hanno avuto la meglio su di lui.

Sono comunque contento - le parole del pilota del team Leopard - Avevo montato la gomma dura al posteriore e ho spinto da inizio, ma negli ultimi giri lo pneumatico era finito. Alla curva 5 Binder e Arbolino mi hanno passato, ho anche rischiato cadere”.

Il romano è soddisfatto anche per il rinnovo del contratto con la stessa squadra per il 2021.

Sono contento, potremmo continuare a lavorare insieme. La Honda è diversa dalla KTM a cui ero abituato, a volte è difficile per me, ma in generale la trovo migliore” ha detto.

Foto Dorna

Share

Articoli che potrebbero interessarti