Moto2, Barcellona: Fernandez a fuoco nel WUP e Marini fa scintille sul passo gara

GALLERY: La Kalex del team Marc VDS prende fuoco in Curva 10 nel riscaldamento della domenica mattina. Marini guida il gruppo con un ritmo stellare. In Moto3 Antonelli si candida alla vittoria

Share


È stato un WarmUP incredibilmente importante quello della Moto2 sul tracciato di Barcellona. Luca Marini si è reso protagonista di un riscaldamento pazzesco con una simulazione di passo gara davvero veloce e costante in una sessione che ha visto anche fuoco e fiamme. La Kalex di Augusto Fernandez, infatti, ha preso fuoco in curva 10 con il pilota che si catapultato giù della moto che poi è stata spenta con un idrante da un commissario. (IN FONDO LA GALLERY)

Abbiamo detto del gran passo di Luca Marini, poleman del GP che quest’oggi scatterà alle 13.20, e che in questo weekend sembra davvero essere il favorito numero 1. Dietro al pilota dello Sky Racing Team VR46 ci sono Lowes e Martin candidati per provare a rallentare il leader del mondiale soprattutto nei primi giri della corsa. 

4° tempo per Canet con Schrotter 5°, caduto a fine turno, ed Enea Bastianini in sesta posizione. Il pilota del team Italtrans è il primo degli inseguitori di Marini nella classifica mondiale e la gara di oggi sarà importantissima per provare a non perdere punti importanti visto che partirà dalla 10° casella in griglia. Chiudono la top 10 di questo WUP Luthi, Fernandez, Bezzecchi e Ramirez con Di Giannantonio 11°. 15° Bulega, 17° Navarro, 21° Manzi, 25° Dalla Porta, 26° Corsi.

Moto3: Antonelli davanti al leader

WarmUP interessante anche per la classe leggera con Nicolò Antonelli che dopo la bella qualifica di ieri è riuscito ad imporsi su Albert Arenas nel freddo mattutino di Barcellona. Il pilota del team SIC58 ha girato 1 millesimo più veloce del leader del mondiale che oggi dovrà essere protagonista di una gara solida ed intelligente ma soprattutto senza errori per evitare l’avvicinamento o addirittura il sorpasso in classifica. 

Terzo tempo per Gabriel Rodrigo davanti ai piloti Leopard Masia e Foggia con il polema Arbolino 6°. Settima posizione per Darryn Binder che in gara sarà da tenere d’occhio e potrebbe essere una mina vagante soprattutto per la questione “punti campionato”. Dietro di lui Salac, Fernandez e Oncu a chiudere la top10. 

15° tempo per McPhee con Nepa 16°, Rossi 20°, Fenati in 23° posizione davanti a Vietti. 27° tempo del WarmUP e difficoltà confermate in questo weekend per Ai Ogura che in classifica ha preceduto Pizzoli e Migno. 

Share

Articoli che potrebbero interessarti