MotoGP, Gran Premio di Francia: Le Mans apre a 5.000 spettatori

Da martedì 29 settembre a giovedì 1° ottobre sarà istituito un sistema di biglietteria specifico. Questa vendita sarà riservata solo agli spettatori che hanno acquistato i biglietti sul sito ufficiale gpfrancemoto.com

Share


Con Fabio Quartararo in lotta per il mondiale e Johann Zarco ufficiale Ducati nel 2021, per non parlare della prima vittoria di Miguel Oliveira per il francesissimo team Tech 3 di Hervé Poncharal Claude Michy, organizzatore del GP di Francia, non poteva mollare ed ecco che sul sito ufficiale del round francese è apparso il seguente annuncio:

L'organizzazione del Gran Premio di Francia SHARK Helmets continua a lavorare per permettere ad un certo numero di spettatori di venire a fare il tifo per i piloti francesi domenica 11 ottobre a Le Mans, in accordo con le autorità prefettizie della Sarthe.

Ad oggi e in seguito agli ultimi annunci governativi, SHARK Helmets Grand Prix de France potrà accogliere spettatori fino ad un massimo di 5.000 persone, in tribuna, nel rigoroso rispetto delle norme sanitarie vigenti e in particolare della distanza fisica (un posto su due sarà eliminato su tutte le tribune accessibili, presentate sul piano sottostante).

A questo proposito, da martedì 29 settembre a giovedì 1° ottobre sarà istituito un sistema di biglietteria specifico, con pagamento differito di 7 giorni.

Questa vendita sarà riservata solo agli spettatori che hanno acquistato i biglietti sul sito ufficiale gpfrancemoto.com, per il Grand Prix de France di SHARK Helmets a maggio, e che hanno scelto di mantenere l'ordine.

Quindi sembra che appena 5.000 spettatori saranno ammessi sulle tribune del circuito de La Sarthe, un numero piccolo per la capienza dell'impianto, rispetto ai 10.000 di Misano, ma giustificato dalla situazione sanitaria oltr'Alpe, pesantemente condizionata da una recrudescenza a causa del Covid-19.

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti