Tu sei qui

Volkswagen ID.4: nasce il SUV 100% elettrico di Wolfsburg

Continua l’offensiva 100% elettrica del gruppo tedesco che questa volta punta sul SUV ID.4, nell’ottica di un’offerta in linea con le mode e le richieste del mercato

Auto - News: Volkswagen ID.4: nasce il SUV 100% elettrico di Wolfsburg

Share


Il modello si inserisce nella categoria dei SUV compatti, uno dei segmenti più combattuti, siano essi con motorizzazioni termiche o ibride, ma nelle varianti puramente elettriche sono ancora pochi i marchi che stanno realmente investendo.

La Volkswagen con la ID.4 punta in alto nel processo di elettrificazione della sua gamma. I modelli “ID” devono soddisfare tutte le esigenze che il cliente cerca in una vettura tradizionale, ma in chiave e-mobility per un futuro sempre più green.

Il design della ID.4 è ultra moderno e mostra proporzioni muscolose ed un look estremamente futuristico. Il design pulito e fluido si ispira alla natura e non può tralasciare un’ottima efficienza aerodinamica. Progettata sulla piattaforma modulare elettrica (MEB) è al tempo stesso il primo SUV 100% elettrico di Wolfsburg .

Entro il 2029, Volkswagen ha intenzione di immettere sul mercato fino a 75 modelli puramente elettrici e nello stesso periodo vuole arrivare a vendere circa 26 milioni di veicoli elettrici.

Robusta e lineare al tempo stesso. Lunga 4,58 m, la ID.4 vanta una presenza forte e sicura di sé. Il design è pulito, lineare e muscoloso. Coniuga il carattere robusto di un SUV con un’aerodinamica avanzata con coefficiente cx pari a solo 0,28. Oltre alla forma fluida di base della carrozzeria, contribuiscono a questo risultato d’eccellenza molte soluzioni di dettaglio. Per esempio i gruppi ottici posteriori, insieme allo spoiler sul tetto, provvedono a un distacco netto del flusso aerodinamico.

Per i modelli edition ID.4 1ST e ID.4 1ST Max, che segneranno il lancio del SUV elettrico sui mercati europei entro il 2020, sono disponibili quattro colori carrozzeria: Blue Dusk Metallic, Glacierwhite Metallic, Honey Yellow Metallic e Mangangrey Metallic.

Per quanto riguarda le luci, la ID.4 presenta tecnologie di nuova concezione. Una di queste è rappresentata dai fari interattivi IQ.Light LED Matrix (di serie sulla ID.4 1ST Max), che all’apertura dell’auto “salutano” il guidatore con un lieve movimento dei moduli luminosi. Emettono un fascio abbagliante permanente a regolazione intelligente che illumina il percorso senza abbagliare gli altri utenti della strada.

Le maniglie delle porte della ID.4 sono ad apertura elettrica di serie. Il guidatore e i passeggeri possono accomodarsi a bordo attraverso le ampie porte su sedili alti e confortevoli. Grazie ai corti sbalzi della carrozzeria e al passo lungo 2,77 metri, l’auto vanta interni spaziosi e ariosi, tipici di un SUV di classe superiore. Caratteristica comune alla famiglia ID della Volkswagen, anche l’abitacolo della ID.4 presenta una configurazione “open space”. Il tetto panoramico in vetro

Il bagagliaio ha una capacità di 543 litri che diventano 1.575 litri ribaltando gli schienali posteriori (con carico fino al tetto).

La ID.4 1ST e la ID.4 1ST Max vengono dotate di serie del sistema di navigazione Discover Pro. I comandi vocali online sono ancora più efficaci, perché molte funzioni attingono all’insieme di informazioni presenti su cloud e il sistema comprende domande spontanee, come “Ciao ID., dov’è il ristorante più vicino?”. L’App Connect consente di riprodurre in streaming i media attraverso lo smartphone. Il guidatore e i passeggeri possono integrare il loro cellulare nel rispettivo ambiente naturale, ossia Android Auto, Apple CarPlay e MirrorLink. Un altro strumento importante è l’interfaccia telefonica Comfort, che collega lo smartphone al sistema elettronico di bordo (di serie sulla ID.4 1ST Max).

Esattamente davanti al retrotreno della ID.4 è posizionato un motore elettrico che muove le ruote mediante una trasmissione a un rapporto. Si tratta di un motore sincrono a magneti permanenti (PSM) compatto, leggero e ad alte prestazioni. In entrambi i modelli fornisce 150 kW (204 CV), con una coppia di 310 Nm. L’accelerazione da 0 a 100 km/h richiede 8,5 secondi, mentre la velocità massima è fissata elettronicamente a 160 km/h. Per il 2021 è previsto il lancio di un modello top di gamma con prestazioni ancora maggiori e trazione integrale.

Carattere sportivo. La ID.4 è una fuoriclasse multiuso sportiva, che si lascia guidare in modo facile e agile. La batteria agli ioni di litio, posizionata sotto all’abitacolo tra gli assi, sposta il baricentro dell’auto verso il basso, favorendo una distribuzione ben bilanciata del carico sugli assi. Entrambi gli aspetti accentuano lo stile di guida confortevole e agile della vettura. L’ottima trazione offerta dal motore posteriore e l’altezza dal suolo di

Il SUV elettrico della Volkswagen è in grado di affrontare anche tratte lunghe. Sui modelli ID.4 1ST una batteria con una capienza energetica netta di 77 kWh, dal peso di 493 kg, offre un’autonomia di circa 490 km (WLTP).

L’alloggiamento della batteria, costituito da profili in alluminio e da un robusto telaio, contiene 12 moduli, ognuno dei quali comprende 24 celle a sacchetto con rivestimento esterno flessibile. Queste sono raffreddate da una piastra sul pianale con canali dell’acqua integrati. La Volkswagen garantisce che la batteria, dopo 8 anni o 160.000 km, presenti ancora almeno il 70% della propria capacità originale.

Un fattore fondamentale per la notevole autonomia della ID.4 1ST è il recupero efficace dell’energia. Mediante l’interruttore per la selezione delle opzioni di marcia, il guidatore decide se l’auto deve recuperare energia quando si rilascia il pedale destro. Impostando l’opzione D (Drive), la vettura avanza per inerzia nella maggior parte delle situazioni, animata dal motore elettrico. Impostando B (Brake) il motore elettrico diventa un alternatore e accumula energia nella batteria.

In caso di leggere frenate nella guida quotidiana, è il motore elettrico da solo a determinare la decelerazione, e solo in un secondo momento entrano in azione anche i freni idraulici.

La ID.4 è già offerta sul mercato italiano nelle versioni “edition” ID.4 1ST e ID.4 1ST Max, con prezzi di listino rispettivamente di € 48.600 e € 58.600.

Articoli che potrebbero interessarti