MotoE, Ferrari vince a Misano e si porta in testa al campionato, cade Aegerter

Il pilota di Gresini ha conquistato la quarta vittoria in cinque gare disputate a Misano ed è il nuovo leader di campionato. Casadei e Torres sul podio. Aegerter a terra, centrato al quarto giro da Marcon

Share


Le novità inerenti la griglia di partenza hanno regalato una Gara 2 scoppiettante, con numerosi colpi di scena. Sul tracciato del Misano World Circuit Simoncelli, Matteo Ferrari è tornato alla vittoria grazie ad una strepitosa prestazione dopo la beffa di ieri pomeriggio. La svolta però è arrivata dal caduta di Dominique Aegerter, che proietta di fatto il riminese in testa alla classifica di campionato con 4 lunghezze sullo svizzero. Sul podio anche Mattia Casadei e Jordi Torres.

Con lo schieramento di partenza basato sui risultati di Gara 1, allo spegnimento dei semafori Dominique Aegerter (Dynavolt Intact GP) è partito perfettamente dalla pole position precedendo Matteo Ferrari (Trentino Gresini MotoE). 

A causa del sorpasso-beffa ricevuto al Carro della prima manche, il campione in carica ha voluto infastidire Aegerter fin da subito, sorpassandolo dopo poche curve.

Il momento clou è giunto al quarto dei sette giri previsti quando Tommaso Marcon (Tech 3 E-Racing), autore di un ottimo avvio, ha centrato in pieno il posteriore della moto di Dominique Aegerter. Entrambi sono finiti a terra, il leader di campionato è poi riuscito a rientrare in gara sebbene ormai fuori dai giochi.

Con la caduta dell'avversario numero uno per la conquista del titolo, Matteo Ferrari non ha fatto altro che gestire la situazione e le gomme in vista del finale della contesa.

La fufa del riminese è stata favorita anche dal botta e risposta tra Mattia Casadei (Ongetta SIC58 Squadracorse) e Jordi Torres (Pons Racing 40) per la seconda posizione.

Sul traguardo, Matteo Ferrari è arrivato con quasi un secondo di vantaggio sui due contendenti, con Mattia Casadei secondo a completare la doppietta italiana e abile nel respingere gli attacchi finali di Torres.

Per l'alfiere Gresini la quarta vittoria in cinque gare disputate a Misano nella Coppa del Mondo FIM Enel MotoE, un record. Come accaduto la passata stagione Ferrari lascerà Misano nelle vesti di nuovo leader di campionato con 82 punti, adesso con sole 4 lunghezze su Aegerter e 7 su Torres. Una classifica cortissima se si considera anche il quarto posto di Casadei a -15.

Gli altri italiani: quarta posizione per Niccolò Canepa (LCR E-Team), quinta per Alessandro Zaccone (Trentino Gresini MotoE), ottava per il sammarinese Alex De Angelis (OCTO Pramac MotoE).

I RISULTATI DI GARA 2

Share

Articoli che potrebbero interessarti