MotoGP, Rossi dopo le FP3: "Importante essere in Q2, ma devo ancora migliorare"

Per Vinales il 2° tempo: "abbiamo trovato qualcosa di positivo e sono più tranquillo, ci eravamo un persi la scorsa settimana"

Share


Il primo passo è fatto: entrambi in piloti Yamaha si sono guadagnati l’accesso diretto alle Q2 a Misano. Rossi ha terminato le prove con l’8° tempo, Vinales ha fatto meglio con il 2° crono, ad appena 58 millesimi dal nuovo record della pista di Bagnaia.

Ora il prossimo scoglio da affrontare sarà quello delle qualifiche.

“Come sempre, le FP3 sono una sessione molto importante, perché bisogna rimanere tra i primi 10 - il commento di Valentino - Alla fine è stato un buon turno, ho finito sesto le FP3 e ho fatto un buon giro. Nella classifica combinata sono 8°, ma la cosa più importante è stata quella di essere tra i primi 10. Stiamo ancora lavorando sulla moto, perché dobbiamo migliorare. Vedremo questo pomeriggio”.

Alto il morale di Vinales che sembra avere ritrovato la giusta strada.

Sono molto contento perché, in qualche modo, abbiamo migliorato molto l'assetto per la gara e questo è qualcosa di molto positivo per domani - ha garantito lo spagnolo - Questo mi fa sentire molto più tranquillo. Poi, durante l'attacco al tempo, ho fatto due giri buoni e penso che possiamo ancora migliorare un po'. Ci sono state molte cadute davanti a me, che hanno condizionato un po' la mia concentrazione, ma in ogni caso sono molto entusiasta e felice. La squadra ha fatto un ottimo lavoro stamattina, era necessario perché ci eravamo un po' persi con il set-up nella gara precedente. Quindi, sono abbastanza felice e fiducioso. Ora puntiamo alla prima fila, e poi vedremo cosa possiamo fare domani.

Share

Articoli che potrebbero interessarti