MotoGP, Misano 2: Vinales si prende la pole, cancellato il tempo a Bagnaia. Rossi 7°

Pecco segna il miglior riferimento di sempre a Misano, ma tocca il verde e precipita in 5a posizione. In prima fila con Vinales vanno Miller e Quartararo. Bene Rossi che scatta 7° davanti a Morbidelli, Petrucci e Dovizioso

Share


ORE 15:18 - Termina qui la nostra cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio di Misano. Grazie per averle seguite con noi, l'appuntamento è per domani quando vi racconteremo in diretta sia il warm up che la Gara della MotoGP. Adesso restate sintonizzati su GPOne per tutte le dichiarazioni dei protagonisti direttamente dal paddock di Misano. Stay Tuned!

ORE 15:15 - Fabio Quartararo non è riuscito a contendere la pole a Vinales, ma la terza casella in griglia può rappresentare una buona premessa per non rivivere il GP della scorsa settimana: "Spero di partire bene domani, ho un buon passo. Sono contento, il mio obiettivo oggi era stare in prima fila e ce l'ho fatta. Devo stare attento domani in partenza e restare più tranquillo rispetto a quanto non fossi sette giorni fa". 

ORE 15:10 - Grande soddisfazione per Vinales nel suo commento al parco chiuso: "Abbiamo lavorato molto bene, penso di aver fatto un passo in avanti. Domani in gara proverò a scappare, in FP4 sono andato molto bene, mi sono trovato benissimo con la moto in condizione gara. Credo che abbiamo un passo migliore rispetto alla scorsa settimana". 

ORE 15:05 - Il primo pilota a commentare al parco chiuso l'esito di queste qualifiche è Jack Miller: "Sono stato fortunato se devo esere sincero. Mi sono ritrovato in pista dietro Pecco e Vale e stavano entrambi andando molto forte. Mi sono preso un piccolo margine ed ho cercato di farmi tirare da loro. Nel mio ultimo giro ho rischiato, pensavo di cadere e non so come ho fatto a tenere la moto in pista. Peccato per Pecco, poteva essere una doppietta per il team. Io ho dato il massimo, alcuni giri sono stati davvero spaventosi". 

ORE 15:00 - Maverick Vinales conquista dunque la seconda pole a Misano, ripetendo le qualifiche della scorsa settimana. In prima fila al fianco del Top Gun della Yamaha ci saranno Jack Miller, autore di un magnifico time attack allo scadere del tempo, e Fabio Quartararo. In seconda fila scatterà dalla 4a casella Pol Espargarò, davanti a Pecco Bagnaia che ha più di un motivo per essere deluso.

La pole era infatti stata messa in cassaforte da Pecco, che però si è visto cancellare il proprio miglior tempo per aver oltrepassato i limiti della pista. Un vero peccato, perché il pilota del Tema Pramac aveva senza dubbio dimostrato il potenziale per conquistare questa pole position. A chiudere la seconda fila dello schieramento domani ci sarà Brad Binder, che conferma l'ottimo stato di forma della KTM rispetto a domenica scorsa, mentre il primo pilota in terza fila sarà Valentino Rossi. 

Rossi si è mostrato costantemente veloce e anche se domani non scatterà tra le prime due file dello schieramento, è lecito attendersi una gara da protagonista per lui. Valentino precede un gruppetto di italiani, con Morbidelli 8° davanti alla coppia Ducati composta da Petrucci e Dovizioso.

Chiudono la 4a fila dello schieramento Joan Mir e Takaaki Nakagami, che è anche stato vittima di una caduta senza conseguenze durante la Q2. 

ORE 14:55 - Bagnaia segna il miglior tempo, ma gli viene cancellato! La pole è di Maverick Vinales davanti a Miller e Quartararo. 

ORE 14:53 - Quinto tempo per Rossi, che si sta lanciando anche per l'ultimo assalto al cronometro. Lotta sui filo dei millesimi tra Vinales, Bagnaia e Binder. PECCO IN VANTAGGIO!

ORE 14:52 - Bagnaia è in pista davanti a Valentino Rossi, che sta sfruttando il traino ideale del pilota Ducati. Dovizioso intanto risale in sesta posizione. 

ORE 14:51 - Franco Morbidelli non riesce a scalare la prima fila ed al momento è 4°. Mancano 3 minuti, Bagnaia si sta lanciando per l'ultimo tentativo. 

ORE 14:50 - Vinales strappa il miglior tempo a Bagnaia quando mancano meno di 5 minuti. Caduto Nakagami. 

ORE 14:48 - Cambia ancora la classifica, con Vinales che si prende la seconda posizione. Maverick continua a spingere e sta migliorando al secondo tentativo. Potrebbe prendersi la pole. 

ORE 14:47 - Bella prestazione di Binder che strappa la terza posizione. Bagnaia sempre leader su Quartararo. 4a posizione per Vinales. I piloti rientrano ai box per sostituire la gomma in vista del secondo run. 

ORE 14:45 - Bagnaia fa subito la voce grossa e si prende il miglior tempo al secondo tentativo! Battuto Quartararo, 3° Vinales davanti a Rossi. Non male Dovizioso, 6°. 

ORE 14:44 - Ecco i primi giri, con Vinales che prende il comando delle operazioni su Bagnaia e Quartararo.

ORE 14:42 - PIloti lanciati per il primo tentativo! Tra poco i primi responsi del cronometro. 

ORE 14:40 - Scatta la Q2 a Misano! I piloti scendono in pista per affrontare la sfida al cronometro. Probabilmente si stabilirà il nuovo record della pista, scendendo sotto il muro del 1'31. 

ORE 14:37 - Questa la lista dei piloti che si giocheranno le prime 4 file dello schieramento di partenza di Misano. Tutti i Costruttori sono rappresentati in questa Q2, tranne l'Aprilia, che non è riuscita a passare il turno ed ha anche visto Aleix Espargarò incappare in una caduta per fortuna senza conseguenze. 

ORE 14:35 - Tutto pronto per la Q2, la lotta sarà davvero furibonda per aggiudicarsi la pole. Bagnaia si presenta nel ruolo di favorito, ma i piloti Yamaha saranno senza dubbio della partita. 

ORE 14:32 - Davide Tardozzi commenta la Q1 di Dovizioso: "Come ci ha abituato è passato alla fine. In Q2 sarà molto difficile, ma siamo davvero contenti". 

ORE 14:31 - Miller e Dovizioso si qualificano per la Q2! Ecco la classifica finale di questa Q1, grandissimo lavoro per i piloti Ducati. Zarco ha fatto un ultimo tentativo ottimo dopo la caduta, ma ha chiuso 4° alle spalle di Lecuona e domani scatterà dunque 14°. 

ORE 14:30 - Ultimo tentativo per Dovizioso che evita la bandiera a scacchi per pochissimi secondi! Primo settore rosso per Dovi. 

ORE 14:29 - Jack Miller si mette in testa davanti a Lecuona. Dovizioso fuori dalla Q2 al momento. Caduto Aleix Espargarò. 

ORE 14:28 - Zarco scivola mentre sta segnando il miglior tempo. nessun danno, ma sessione forse finita per il francese.

ORE 14:26 - Zarco velocissimo nei primi due settori, il francese si candida a prendersi la prima posizione in questa Q1. 

ORE 14:24 - Rientrano in pista i piloti con le gomme nuove. Ultime fasi per tentare di strappare l'accesso alla Q2! Dovizioso deve tenere duro per restare aggrappato alle prime due posizioni.

ORE 14:23 - La sorpresa però è Iker Lecuona che strappa il miglior tempo! Al momento i due qualificati per la Q2 sono Lecuona e Dovizioso, davanti a Oliveira, Aleix Espargarò e Johann Zarco. Miller alle spalle del francese, i piloti sono fermi ai box per cambiare le gomme. 

ORE 14:21 - IL secondo tentativo cambia la classifica, si invertono i primi due. Dopo poco però passa Dovizioso!

ORE 14:19 - Inizia a prendere forma la classifica. Aleix Espargarò conduce su Miguel Oliveira. Lento il primo tentativo di Dovizioso. 

ORE 14:18 - Tanti nomi di peso in questa Q1. Sarà senza dubbio una sessione molto tirata, difficile individuare i favoriti. 

ORE 14:16 - Entra in pista anche Andrea Dovizioso, che è leader del mondiale e deve cercare di continuare a 'costruire' la propria classifica.  

ORE 14:14 - Anche Jack Miller dovrà tentare di emulare il proprio compagno di squadra. L'australiano è in Q1 e dovrà sfidare anche Dovizioso e Zarco per passare in Q2.

ORE 14:12 - Tutto pronto a Misano, sta per scattare la Q1. Alex Rins, contrariamente al suo compagno Mir, dovrà superare questo turno per poi giocarsi le prime file dello schieramento. 

ORE 14:10 - Proprio Petrucci stava conquistando il miglior tempo della sessione, replicando gli intertempi di Bagnaia, salvo poi trovare sulla propria strada un Rabat particolarmente lento che gli ha tarpato le ali. Poco male, l'importante per Danilo è aver ritrovato smalto. 

ORE 14:08 - La FP4 si è conclusa da poco e il pilota del Team Pramac si è confermato l'uomo da battere. Pecco ha avuto la meglio su Joan Mir nell'ultima sessione di libere. A completare la prima fila virtuale della FP4 Maverick Vinales, davanti a Pol Espargarò Fabio Quartararo e Danilo Petrucci. 

ORE 14:05 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio MotoGP. Per la seconda volta si corre a Misano e Bagnaia dopo le prove libere è il candidato n°1 per la caccia alla pole. 

Pecco Bagnaia è pronto a conquistare la prima pole della sua carriera in MotoGP. Il pilota del Team Pramac ha affilato le armi in FP3 segnando il nuovo record del tracciato intitolato a Marco Simoncelli, ma in qualifica dovrà senza dubbio vedersela con l'agguerritissimo gruppetto di piloti Yamaha, capitanati da un Fabio Quartararo che ha voglia di rivincita.

Il francese avrebbe dovuto dominare a Misano, ma fino a questo momento il suo bottino è stato misero per quanto fatto in occasione del primo round su questa pista. Anche Vinales vuole disperatamente essere della partita, e magari ripetere la pole della scorsa settimana, con la speranza però di riuscire a mantenere prestazioni di alto livello anche in gara. In Q2 anche Valentino Rossi, che quando si è trattato di sfoderare gli artigli ha dimostrato di poter dire la sua. Sarà da tenere attentamente d'occhio anche Franco Morbidelli, che a Misano ha trovato davvero una sintonia con la sua M1 raramente sperimentata in precedenza, come dimostrano le sue prestazioni costantemente al top. 

Dovrà passare attraverso lo spettro della Q1 Andrea Dovizioso, che contrariamente al compagno Danilo Petrucci, non ha centrato la top ten nella combinata delle libere. Stesso destino per Johann Zarco, che nella partita a due con Bagnaia sta perdendo sempre più terreno ed è chiamato letteralmente all'impresa se vuole tenere viva la speranza di poter ambire alla sella Ducati ufficiale orfana di Dovizioso.

La nostra cronaca LIVE delle qualifiche scatterà al termine della FP4 che vi racconteremo. 

Questa la classifica combinata delle libere MotoGP a Misano:

COMBINATA LIBERE MOTOGP MISANO

 

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti