Il dottor Costa: "Alex Zanardi risponde agli stimoli e stringe le dita"

Tre mesi dopo l'incidente si hanno notizie incoraggianti sulle condizioni del campione paralimpico. Il medico: "Ho visto dei miglioramenti"

Share


Dopo tre mesi, finalmente, una speranza per Alex Zanardi. Il campione paralimpico lotta dal 19 luglio dopo l'incidente sulla sua handbike. 

"Ha iniziato la fisioterapia neurologica che in medicina è quella fase in cui si aspettano le sorprese e i miracoli - ha detto a La Stampa il Dottor Costa - Ho visto miglioramenti, dà risposte agli stimoli, stringe le dita, gli stanno rieducando la testa. Ha un fisico da fantascienza e una mente straordinaria, lo so che questa volta si parla del cervello, ma sono sicuro che lui saprà inventarsi qualcosa con quello che è rimasto". 

Queste, dunque, le parole del Dottor Costa, amico di Zanardi e della moglie Daniela, che ha anche fissato un obiettivo, che forse sa più di sogno: "Lo vedo già alle prossime Olimpiadi".

Share

Articoli che potrebbero interessarti