Moto2, FP2: Marini sale in cattedra: record della pista a Misano

Il leader del mondiale rifila 90 millesimi al debuttante Canet, secondo davanti a Schrotter. Cade Bezzecchi, 16° Bastianini che però è 7° nella combinata

Share


Dopo il gran tempo di Enea Bastianini di questa mattina, serviva una risposta da parte del leader del mondiale Luca Marini, ed una risposta è arrivata. Prima posizione in FP2, nella combinata e nuovo record della pista di Misano per la Moto2. Oltre a tutto questo, Luca Marini, si è riuscito anche a concentrare sul passo gara dimostrando un ritmo solido e se possibile anche migliore di quello messo in mostra la scorsa settimana.

Dietro di lui si è classificato Aron Canet, battuto da Luca solo all’ultimo passaggio. Terza posizione a 111 millesimi dal leader per Marcel Schrotter, caduto verso la fine della sessione. Quarto tempo per Sam Lowes davanti a Joe Roberts e a Marco Bezzecchi che è stato protagonista di un highside fuori da curva 6 ad inizio FP2. 

Settimo Vierge con Navarro, Dixon e Baldassarri a chiudere la top 10 davanti a Fernandez, Ramirez, Luthi e Bulega. 15° Fabio Di Giannantonio davanti alle Kalex del team Italtrans di Bastianini e Dalla Porta.

Per quanto riguarda la classifica combinata dei tempi Bastianini è 7° con Luthi, Garzo, Bulega e Nagashima, gli unici che tra i primi 14 non hanno migliorato nelle FP2 il loro tempo della mattina. Fuori Baldassarri, 15°, ma domattina ci sarà tempo per il time attack e la classifica verrà nuovamente rivoluzionata. 

Share

Articoli che potrebbero interessarti