Tu sei qui

Peugeot P2X, si avvicina il debutto per la moto del Leone francese

Del prototipo presentato a EICMA 2019 non si è più parlato fino ad ora: confermati i piani con motori di medio-piccola cilindrata

Moto - News: Peugeot P2X, si avvicina il debutto per la moto del Leone francese

Share


Dopo la presentazione dell'anno scorso al Salone di Milano, si erano perse le tracce della Peugeot P2X, che ora invece rientra nei piani e sembra essere prossima alla produzione.

Forse ci siamo

La voce è una di quelle attendibili, perché a confermare che nei piani di Peugeot rientra anche una moto, è il presidente della filiale italiana della casa del leone, Mario Minella.

Dall'ultima motocicletta Peugeot sono passati 70 anni, dopodiché la casa francese è sempre stata riconosciuta come produttrice di scooter.

Logico pensare che il nuovo modello derivi dal prototipo P2x che a EICMA ha ricevuto delle buone impressioni, grazie a linee pulite e semplici e soprattutto perché rappresenta una novità.
Minella inoltre ha precisato che la moto potrebbe svilupparsi fino a tre cilindrate, da 150 300 e 500 cc.

Il Leone scende in pista?

Data la cilindrata contenuta però, la nuova moto francese potrebbe essere più destinata al mercato asiatico che a quello europeo.
Lo stile dovrebbe essere quello di una naked un po' retrò ma con alcuni elementi racing per renderla più aggressiva, senza esagerazioni.
Non mancherebbe una dotazione elettronica per migliorare l'esperienza di guida.

Minella ha anche confermato che Peugeot potrebbe stringere una collaborazione con un partner per partecipare al Motomondiale, sviluppando così quell'esperienza da trasferire nella produzione di serie.

Vedremo una Peugeot in Moto3, come nel 2015 quando strinse un'alleanza con l'indiana Mahindra?

Articoli che potrebbero interessarti