SBK, Andrea Locatelli: a Barcellona può essere già titolo Mondiale

SSP - Con Cluzel fuori dai giochi il principale rivale diventa Lucas Mahias, ecco cosa deve fare il pilota Evan Bros per vincere il titolo

Share


Il Mondiale SuperSport sbarca a Barcellona e Andrea Locatelli ha già il primo match ball iridato a disposizione. Sul tracciato catalano il pilota Evan Bros potrebbe infatti festeggiare il titolo di Campione, vista l’assenza di Julez Cluzel, out per la frattura di tibia e perone.

Con il pilota transalpino fuori dai giochi, il principale rivale di Locatelli nella corsa iridata diventa quindi Lucas Mahias, staccato dalla vetta di 106 punti. Per vincere il Mondiale, il pilota bergamasco deve chiudere il fine settimana in Catalunya con un bottino di minimo 100 punti sul diretto inseguitore, dal momento che poi resterebbero soli due round. In questo caso ci sarebbe l’aritmetica a sorridere al portacolori Evan Bros oppure l'alternativa è quella di arrivare sempre davanti a Mahias, in entrambe le gare.

Ricordiamo che la prima gara sarà sabato alle 15:30. Qualora Locatelli dovesse vincerla e conquistare 19 punti in più rispetto a Mahias, ci sarebbe già l’aritmetica dalla sua parte. In alternativa Locatelli potrebbe anche vincere Gara 1 con Mahias secondo, per poi lasciare il successo di Gara 2 al francese e lui consolarsi col gradino più basso del podio.

La priorità per Locatelli è comunque quella di non vedere il proprio margine scendere sotto i 100 punti per festeggiare già nel weekend. Non scordiamoci poi che oltre a Mahias, c’è anche il compagno Oettl così come Raffaele De Rosa tra coloro che possono ancora ambire al titolo. Dovrebbero però vincere tutte le gare e sperare al tempo stesso che negli ultimi tre round Locatelli non porti a casa più di 25 punti in sei gare. Più facile a dirsi che a farsi.          

Share

Articoli che potrebbero interessarti