MotoGP, Rossi: "Il podio? La gara è durata un giro di troppo, ci riproverò"

"Nei test abbiamo trovato qualcosa che mi potrà aiutare".  Vinales: "a mio agio con le novità Yamaha, buoni tempi senza spingere al limite"

Share


Valentino Rossi ha sfiorato quello che sarebbe stato il suo 200° podio nella classe regina la scorsa domenica a Misano e, questo fine settimana, avrà l’occasione della rivincita sullo stesso tracciato.

Ieri è stato anche impegnato, come gli altri piloti della MotoGP, in una giornata di test che è stata per lui produttiva.

“Sono contento che ci sia un'altra gara qui a Misano - ha detto il Dottore - La settimana scorsa sono stata vicino al podio, la gara è durata solo un giro di troppo. Abbiamo fatto molti giri ieri durante il test e abbiamo trovato qualcosa di positivo che forse ci potrà aiutare questo fine settimana ad essere più forti. Voglio lottare ancora per il podio, ma il livello è molto alto e in campionato siamo tutti molto vicini. Faremo del nostro meglio”.

Il GP di San Marino non era andato altrettanto bene per Vinales, che dopo avere dominato le qualifiche si è ritrovato a faticare in gara. Anche per lo spagnolo i test potrebbero essere la chiave per un migliore fine settimana.

Le sensazioni che ho avuto durante i test sono state davvero positive - ha garantito Maverick - Sono stato veloce sia con la gomma media che con la morbida, quindi sicuramente proveremo di nuovo queste opzioni nel prossimo fine settimana. Ieri abbiamo provato alcune novità per la moto e mi sono sentito molto a mio agio. Ho fatto dei buoni tempi senza dover spingere fino al limite e questo è positivo. Tuttavia, non abbiamo potuto provare queste novità nelle stesse condizioni  che abbiamo avuto in gara, con molta gomma delle Moto2 sull’asfalto, quindi dovremo aspettare e vedere. In ogni caso, io tornerò a spingere al 100%, in modo  da potere partire davanti per essere sicuro di avere le migliori possibilità di fare una buona gara”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti