SBK, Ana Carrasco si deve operare, la sua stagione è finita!

In giornata la giovane pilota si sottoporrà a intervento chirurgico, in seguito entro tre mesi si punta al completo recupero fisico

Share


Niente da fare, proprio così! La stagione di Ana Carrasco si è conclusa giovedì scorso, quando a seguito di una caduta sulla pista dell’Estoril, ha rimediato la frattura di tre vertebre. Dopo essere stata trasportata all’Ospedale di Lisbona per sottoporsi ai controlli medici e in seguito all’Ospedale Dexeus di Barcellona, l’equipe medica ha comunicato alla giovane pilota che era necessario l’intervento chirurgico.

Quest’oggi Ana entrerà in sala operatoria per sottoporsi a intervento e da domani, come le stessa ha detto, inizierà la sua nuova stagione: “Giovedì inizierà il mio 2021 – ha dichiarato – volevo continuare a lottare per il titolo, ma purtroppo gli infortuni fanno parte del mio lavoro. Dispiace che sia andata così, ma non mi resta che recuperare velocemente per tornare più forte di prima. Ringrazio tutte le persone che sono state al mio fianco in questo periodo e hanno mostrato la propria vicinanza”.

Si è verificato uno spostamento di 2 mm della vertebra T4, senza però interessare il midollo spinale – si legge nella nota medica – l’intervento è la soluzione più appropriata al fine di stabilizzare la frattura e consentire un veloce  recupero della mobilità. Qualora l’operazione dovesse perfettamente riuscire, la paziente potrà iniziare a muoversi  e in seguito iniziare con i primi esercizi tra tre settimane,  mentre entro tre mesi sarà nuovamente in forma”  

Share

Articoli che potrebbero interessarti