MotoGP, Test Misano: Pol Espargarò il più veloce della mattina davanti a Mir

I TEMPI ALLE 13 - Terzo posto per Pecco Bagnaia davanti a Rins, Dovizioso e Nakgami. Valentino Rossi è 16°

Share


È Pol Espargarò con la KTM a mettere la sua firma sulla sessione del mattino dei test a Misano. Lo spagnolo si è imposto grazie al crono di 1’32”054, girando circa due decimi meglio di quanto era riuscito a fare sabato in qualifica. Pol con la RC16 sta facendo la differenza perché gli altri piloti sulla moto austriaca sono più staccati: Oliveira è 11° e Binder 15°, mentre Lecuona non prende parte a questa giornata di prove.

Assente Morbidelli per un problema allo stomaco, Mir e Bagnaia, con lui sul podio domenica, si stanno facendo valere. Joan con la Suzuki è 2° a poco più di un decimo, a 25 millesimi dallo spagnolo c’è Pecco, migliore interprete della Ducati.

I loro compagni di marca, però, non stanno a guardare e troviamo Rins al 4° posto, mentre Dovizioso è 5°, con un ritardo di poco superiore ai 2 decimi da Pol.

La Honda si affida a Nakagami che ha portato la RC213V al 6° posto, davanti alle Yamaha di Vinales e Quartarato. A chiudere la top ten c’è Alex Marquez,  preceduto da Zarco.

Valentino Rossi, che ha provato un nuovo scarico che ha già scatenato l’ironia sui social network, è 16°, davanti ai soli Smith e Rabat. Non è però una sorpresa che il Dottore non forzi troppo nelle giornate di test.

Tornando alla classifica, dopo il già citato Oliveira, al 12° posto c’è Aleix Esparagarò sul’Aprilia, davanti alle Ducati di Miller e Petrucci.

Dalle 13 alle 14 ci sarà un’ora di pausa, poi i test riprenderanno per finire alle 18.

I TEMPI ALLE 13

Share

Articoli che potrebbero interessarti