Ducati Monster 821 2021: la nuova era senza telaio a traliccio

Arrivano nuove ipotesi sulla sua estetica, dopo che dai test è emersa la grossa novità, con il passaggio al telaio front frame 

Share


A luglio erano sbucate le foto di un esemplare colto durante i primi test (eccolo) e poi le prime ipotesi (qui) dell'estetica della nuova Monster, una 821 rivoluzionata, che rinuncia al mitico telaio a traliccio, sulla cresta dell'onda da oltre 25 anni, quando si parla di Ducati Monster. 

Ora siamo di fronte ad un rendering che sembra proprio anticipare gran parte degli elementi stilistici della Monster del "taglio con il passato". Sarà un modello, la nuova 821, che tutti ricorderanno come un cambio generazionale d'impatto, quantomeno per il nuovo telaio, di tipo front frame. Un profondo aggiornamento qundi, con il motore "appeso" al nuovo telaio che impone grosse novità anche sul resto della meccanica. Ancora non si conoscono i dettagli, ma è chiaro che Ducati affilerà le armi (ad esempio con una corposa diminuzione del peso) per restare competitiva in un segmento importante, soprattutto sul mercato europeo. Le concorrenti son KTM con la 790 Duke , Triumph con la Street Triple (ed anche la nuova arrivata Trident - qui il nostro articolo), oppure Yamaha MT-09 e Kawasaki Z900.   

Se i puristi forse storceranno il naso, dall'altro lato appae evidente che la nuova Ducati Monster 821 2021 farà un grosso salto, alzando l'asticella in termini di prestazioni e guida. Non ci resta che aspettarla, sarebbe forse arrivata ad Eicma, ma in questo 2020 tutto è diverso e chissà cosa ci riserva Ducati per mostrare il nuovo mostro.

Share

Articoli che potrebbero interessarti