MotoGP, Warm Up Misano: Nakagami restituisce il sorriso alla Honda, Morbidelli 2°

Il giapponese permette alla HRC di rialzare la testa prendendosi il miglior tempo del mattino. Molto veloce anche la Suzuki, che piazza Mir e Rins in 3a e 4a posizione. Bagnaia si conferma in forma ed è 5°

Share


ORE 9:55 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del warm up del Gran Premio di Misano MotoGP. L'appuntamento è per le 14 con la partenza della gara. La nostra cronaca inizierà come al solito qualche minuto prima della partenza. Stay Tuned!

ORE 9:47 - Il warm up di Misano permette alla Honda di ritrovare almeno parzialmente il sorriso, con Taka Nakagami in grado di strappare la migliore prestazione cronometrica, riuscendo ad avere la meglio su Franco Morbidelli. Si conferma velocissima anche la Suzuki, con Mir e Rins ad occupare rispettivamente la 3a e 4a posizione di questa sessione, precedendo un magnifico Pecco Bagnaia.

Il pilota del Team Pramac si sta rendendo protagonista di un ottimo ritorno in pista, è spesso tra i più veloci in assoluto e sta battendo regolarmente i due piloti del Team Ducati Factory. Se dovesse confermare in gara questo stato di forma, sarà difficile immaginare un altro pilota nel ruolo di erede di Dovizioso per il 2021, per quanto anche Zarco stia facendo ottime cose, visto che oggi ha chiuso 7° questa sessione alle spalle di Quartararo.

Il francese ha avuto un curioso problema ai freni della sua Yamaha, ma in realtà sembra che il problema fosse al suo guanto e non alla moto. Quartararo, dopo essere andato lungo alla Quercia, ha riferito al box di essere rimasto incastrato con la mano sinistra tra le leve della sua M1. Una dinamica dle genere in gara potrebe costare parecchio, quindi di certo sarà opportuno indagare nel box Petronas per capire perfettamente la natura di questo episodio. 

Dovizioso ha chiuso il warm up in 8a posizione, e tutto sommato può ritenersi soddisfatto dell'esito della sessione. Dovi è chiamato ad una prova di orgoglio su una pista che è una sorta di seconda casa per la Ducati, e dovrà tentare di non far scappare il gruppetto di Yamaha per restare in zona podio e magari sperare di recuperare punti su Quartararo.

Non sono stati particolarmente brillanti in questo warm up gli altri due piloti Yamaha, con Vinales che ha chiuso 11° e Rossi solo 14°, ma c'è da sottolineare che la temperatura con cui si è svolto il warm up è stata sensibilmente diversa da quella che ritroveremo in gara alle 14:00. 

ORE 9:44 - Nella prova di partenza di Nakagami, è stato palese l'abbassamento del posteriore della sua RCV. Anche la Honda ha sviluppato un device di tipo holeshot per aiutare in fase di partenza. 

ORE 9:41 - Taka Nakagami si prende il miglior tempo del warm up, con un ottimo tempo proprio nel finale. Peccato che il giapponese sia destinato a scattare troppo dietro in griglia. 

ORE 9:38 - Osservando il replay del lungo di Quartararo, appare chiaro che il francese non abbia avuto un problema tecnico. L'errore in frenata è stato causato da un problema al guanto della mano sinistra, che deve essersi incastrato su una delle leve al manubrio sinistro della sua M1. 

ORE 9:36 - Questa la classifica del warm up in questo momento, con Morbidelli a dettare il ritmo in pista. Quartararo intanto si rende protagonista di un errore andando lungo nella via di fuga. Il francese continua ad avere qualche problema in frenata, come abbiamo visto spesso in Austria. 

ORE 9:34 - Dovizioso si prende l'ottava posizione. Andrea non è troppo incisivo, ma probabilmente sarà in grado di gestire meglio di altri il consumo delle gomme in gara. Il pilota della Ducati dovrà rendersi protagonista di una grande partenza per avere qualche chance di restare in zona podio in gara. 

ORE 9:32 - Sta spingendo forte anche Franco Morbidelli, che strappa alla Suzuki la vetta della classifica. Morbidelli si conferma velocissimo e sarà senza dubbio uno dei favoriti nella lotta per salire sul podio. 

ORE 9:30 - Cambia la classifica dopo pochi secondi, con Alex Rins che si prende il miglior tempo davanti ad uno splendido Bagnaia. Quartararo scende al terzo posto davanti a Zarco. I due piloti che si stanno giocando la sella in Ducati Factory per il 2021 continuano ad essere molto vicini anche in questo warm up. 

ORE 9:29 - Prende forma la classifica di questo warm up ed al momento Fabio Quartararo sembra avere il miglior passo in pista.

ORE 9:28 - La temperatura del'asfalto a Misano al momento di 29°, quindi sensibilmente più bassa di quanto ci si possa attendere in gara. 

ORE 9:26 - Grande pressione sulle spalle di Andrea Dovizioso, che fino a questo momento non è stato brillante a Misano. Questo doppio appuntamento su questa pista non sarà decisivo per il mondiale, ma di certo sarà un importante crocevia. 

ORE 9:23 - Primi riferimenti in pista, con Quartararo che segna subito il miglior tempo su Bagnaia. Ma al momento questi tempi sono lontani dal ritmo che ci si aspetta di vedere in gara. 

ORE 9:21 - Scatta il warm up a Misano, entra in pista Fabio Quartararo, che qui ha la chance di tentare l'allungo in campionato su Dovizioso.

ORE 9:19 - Valentino Rossi sfoggia a Misano uno dei caschi speciali più 'spinti' della sua carriera! Il Viagra rappresentato sul suo AGV gli è stato utile in qualifica e il Dottore scatterà dalla 4a casella nella sua Misano.

ORE 9:17 - Vinales ha conquistato una mgnifica pole in qualifica, ma non è sembrato il pilota con il miglior passo. Franco Morbidelli ha chiuso la qualifica alle sue spalle, ma ha tenuto un ritmo più costante in FP4 quindi sarà interessante scoprire come andrà questo warm up. 

ORE 9:15 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE del Warm Up del Gran Premio MotoGP di Misano. Tra meno di 5 minuti il semaforo in pitlane diventerà verde e scatterà l'ultima sessione in pista prima della gara. 

Il fine settimana di Misano ha regalato fino a questo momento una sola certezza, ovvero la grandissima competitività della Yamaha M1 sul tracciato intitolato a Marco Simoncelli. Gli alfieri della Casa di Iwata hanno monopolizzato le prime quattro caselle dello schieramento di partenza in qualifica e tutti indicano il quartetto composto da Vinales, Quartararo, Rossi e Morbidelli come i favoriti per conquistare il podio, con poche speranze per gli altri. 

In realtà per quanto sul giro veloce la M1 si sia dimostrata semplicemente imbattibile, in gara lo scenario potrebbe sensibilmente cambiare e il warm up di stamattina sarà determinante per capire che scelta fare in ambito gomme e scegliere la migliore strategia possibile in gara. Pur scattando dalla nona casella dello schieramento di partenza, anche Andrea Dovizioso avrà le proprie chance in gara e sarà fondamentale per il pilota Ducati non perdere punti nel mondiale rispetto a Quartararo e Vinales.

Chi invece sembra davvero destinata a vivere un Gran Premio di grande sofferenza è la Honda, che dopo aver perso anche Cal Crutchlow non vedrà nessuno dei suoi piloti scattare tra le prime quattro file dello schieramento di partenza. La HRC, senza Marquez in pista, è davvero in una situazione complicata e qui a Misano neanche il pur ottimo Nakagami è riuscito ad esprimersi su livelli accettabili fino a questo momento. 

La nostra cronaca LIVE del warm up MotoGP a Misano scatterà alle 9:20

Share

Articoli che potrebbero interessarti