MotoGP, Yamaha cala il poker a Misano: pole di Vinales su Morbidelli, Rossi 4°

Le quattro M1 in pista monopolizzano le prime posizioni, con Quartararo che si fa battere da Maverick e Franco. Rossi spreca l'ultimo tentativo. Splendido Bagnaia, 6°. Dovizioso solo 9°

Share


ORE 15:08 - Termina qui la nostra cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio di Misano MotoGP. Grazie per averla seguita con noi, l'appuntamento è per domani con la cronaca del warm up al mattino e poi della gara alle 14:00. Restate sintonizzati su GPone per tutte le dichiarazioni dei protagonisti direttamente dal paddock di Misano!

ORE 15:06 - Ultimo pilota al parco chiuso a commentare queste qualifiche è Fabio Quartararo, terzo in griglia domani: "Sono molto contento di essere qui, le Yamaha sono davanti ed abbiamo un ottimo passo, il che è più importante della pole. Vediamo cosa succede in partenza domani, sono felice almeno di stare in prima fila e so di avere un ottimo passo per domani". 

ORE 15:04 - Anche Vinales commenta con grandissima soddisfazione questa qualifica che l'ha visto primeggiare sui compagni di colori in Yamaha: "Bellissima pole, l'abbiamo preparata molto bene. Sapevo di essere veloce, in FP4 ho lavorato solo per la gara, dopo mi sono potuto concentrato solo sul guidare al massimo. Sapevo di poter fare questa pole". 

ORE 15:00 - Il primo pilota a parlare è Franco Morbidelli, che ha conquistato una magnifica seconda posizione in griglia: "Sono contento di questa prima fila, ho fatto una bellissima qualifica e sono felice di usare questo casco così significativo proprio qui. Questo 2020 è un anno molto strano, ci divertiamo, corriamo, però stanno succedendo delle cose non bellissime nel mondo. Ho voluto portare sul mio casco questa immagine, derivata da un film di Spike Lee. Ho deciso di farlo per portare un messaggio di uguaglianza, da vari punti di vista. E' un casco pesante ma al contempo leggero, perché davanti c'è la mia faccia un po' da scemo. Ma va bene così!"

ORE 14:59 - Tra poco leparole dei protagonisti al parco chiuso. 

ORE 14:55 - Grande soddisfazione per Maverick Vinales sul tracciato di Misano!

ORE 14:51 - E' dunque Maverick Vinales a conquistare la pole position a Misano. Ci sono 4 Yamaha davanti a tutti in griglia, con Morbidelli che precede Quartararo in prima fila. 4° Valentino Rosi davanti ai piloti Pramac, con Miller davanti ad un sontuoso Bagnaia. In terza fila Rins, Mir e Dovizioso, che non ha raddrizzato il fine settimana in qualifica. 10° Zarco, davanti alle KTM di Pol Espargarò e Miguel Oliveira. 

ORE 14:50 - Strappa il miglior tempo Morbidelli! Ma dopo poco passa Vinales che rimette a posto le cose. La pole è di Maverick Vinales. Rossi non si migliora ed è 4°. 

ORE 14:48 - Quartararo sta spingendo per strappare la pole a Vinales ma resta confinato al secondo posto. Rossi non lontano, a meno di un decimo dopo due settori. 

ORE 14:47 - Vinales rientra ai box per cambiare moto e fare il terzo attacco al cronometro. 

ORE 14:46 - Tutti i piloti in pista, comprese le due KTM di Miguel Oliveira e Pol Espargarò. Ultimo assalto al cronometro per i piloti in pista. 

ORE 14:45 - Vinales si migliora e chiude il secondo attacco al cronometro con il miglior tempo! Ci sono 4 Yamaha M1 davanti a tutti, la moto di Iwata sta dominando le qualifiche di Misano!

ORE 14:43 - In pista Vinales, che sembra tentare una strategia diversa dagli altri piloti per quanto riguarda la successione dei giri. Pol Espargarò intanto è tornato ai box KTM, ma non ha ancora un tempo valido, forse la sua sessione è già finita. 

ORE 14:41 - Quartararo scalza i tre italiani e si prende la prima posizione. Tre Yamaha davanti a tutti. Vinales 5° alle spalle di Bagnaia. Questa la classifica mentre i piloti rientrano ai box per cambiare la gomma posteriore. Non è sceso ancora in pista Oliveira. 

ORE 14:40 - I tre italiani della VR46 Riders Academy sono davanti a tutti. Valentino Rossi prende il primo tempo, davanti a Morbidelli e Bagnaia!

ORE 14:36 - Ennesima caduta di Pol Espargarò, che non riesce a trovare perfetta sintonia con il tracciato di Misano. Vinales intanto è leader provvisorio della sessione. Rossi spinge forte. 

ORE 14:35 - Semaforo verde, si apre la pitlane ed i piloti entrano in pista per dare il via alla caccia alla pole a Misano!

ORE 14:30 - Sulla destra la lista dei piloti che si sfideranno per conquistare la pole a Misano. Non sono riuscite a piazzare nessuna moto in Q2 l'Aprilia e la Honda, che qui sta soffrendo tantissimo. 

ORE 14:28 - Adesso è il momento di scendere in pista per la Q2, la sessione che assegnerà le prime 4 file dello schieramento di partenza di domani ed ovviamente la pole position. Valentino Rossi ha conquistato il miglior tempo nelle libere, adesso punta a ripetersi in qualifica. 

ORE 14:26 - Petrucci fallisce l'accesso alla Q2 e domani scatterà 15°, ma è andata anche peggio ad Alex Marquez che domani partirà 21° ed in fondo al gruppo. Una stagione davvero difficilissima per il fratello di Marc al debutto in MotoGP. 

ORE 14:25 - Petrucci non riesce a migliorare ed il tempo è finito. Passano il turno Pol Espargarò e Miguel Oliveira. Questa la classifica.

ORE 14:24 - Miguel Oliveira strappa la seconda posizione ad Aleix Espargarò in questo momento. Due KTM qualificate in Q2 adesso. Petrucci in pista per migliorare. 

ORE 14:23 - Pol Espargarò si migliora, fermando il cronometro in 1'32,064. Gli altri piloti stanno migliorando i propri riferimenti ma probabilmente il riferimento del pilota KTM resterà inattaccabile. 

ORE 14:21 - Continua intanto il momento terribile della Honda. Nakagami, il miglior pilota di HRC in pista, è 6° al momento, mentre Bradl è 9° e Alex Marquez addirittura 11°. L'assenza di Marc Marquez pesa come un macigno sulle spalle della Honda, che non ha altre frecce nella propria faretra e qui dovrà fare a meno anche di Crutchlow. 

ORE 14:19 - Petrucci pronto a rientrare in pista con gomme nuove. Entrare in Q2 sarebbe fondamentale per Danilo, che sta soffrendo troppo negli ultimi GP in sella alla sua Ducati.

ORE 14:18 - Lotta fratricida a Misano! Sarà una grandissima sfida tra Aleix e Pol negli ultimi minuti della Q1. 

ORE 14:17 - Passato metà del turno, per adesso i due fratelli Espargarò sono qualificati alla Q2. Petrucci sta cambiando le gomme, vuole strappare l'accesso al turno. 

ORE 14:15 - Danilo Petrucci spinge ma non riesce ad andare oltre la terza posizione alle spalle dei due Espargarò, con Pol che nel frattempo ha passato Aleix. I piloti dopo il secondo tentativo rientrano ai box per il cambio gomma. 

ORE 14:13 - Arrivano i primi riscontri dalla pista, i fratelli Espargarò prendono il comando delle operazioni. Aleix porta l'Aprilia al primo posto. 

ORE 14:12 - Ricordiamo che Cal Crutchlow salterà questo GP e il prossimo, per un rischio di infezione al braccio operato per sindrome compartimentale. 

ORE 14:10 - Semaforo verde in pitlane, scatta la Q1 a Misano. Petrucci è uno dei favoriti per il passaggio del turno assieme a Pol Espargarò.

ORE 14:02 - Interviene ai microfoni di Sky Piero Taramasso di Michelin: "Sarà difficile per i piloti scegliere la gomma per la gara, perché teoricamente sono utilizzabili tutte e tre le soluzioni a disposizione. La morbida va subito in temperatura e non sembra soffrire di un grande degrado, come pure con le altre. Secondo me sarà una scelta difficile. Ieri qualcuno si lamentava della morbida, ma oggi con l'assetto delle moto migliorato e la pista più gommata, tutti si sono trovati bene anche con questa. Penso che in tanti prenderanno la media, per avere un buon compromesso, l'anno scorso l'hanno usata in 20 quindi sappiamo che funziona qui".  

ORE 14:01 - Termina la FP4, questa la classifica dell'ultima sessione di libere a Misano.

ORE 13:58 - Anche Pol Espargaro sta dando ottimi segnali. in questa FP4 ed al momento è 4°. Caduta di Zarco alla curva 6 del tracciato. Nessuna conseguenza per il pilota francese. 

ORE 13:55 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio MotoGP di Misano! I piloti stanno affrontando gli ultimi minuti della FP4, con Quartararo e Vinales che si confermano in gran forma e stanno dettando il ritmo in pista. Alle loro spalle l'ottimo Bagnaia, che si conferma in ottima condizione al rientro dopo l'infortunio. 

Valentino Rossi ha assaporato stamattina il piacere di leggere il proprio nome al primo posto in classifica al termine della FP3. Un piacere che mancava da troppo tempo e che il pilota della Yamaha vuole sperimentare anche al termine delle qualifiche del Gran Premio. La Yamaha gli ha messo a disposizione una M1 davvero in forma, come confermano le prestazioni di Vinales e Quartararo, ed ora tocca a Valentino cercare il classico graffio del campione e sarebbe magnifico conquistare la pole a Misano nell'ultimo anno da pilota ufficiale Yamaha. 

La truppa di piloti di Iwata dovrà difendersi dagli attacchi di molti rivali ed i più pericolosi sembrano i due alfieri della Suzuki, Rins e Mir, ed un ottimo Jack Miller, 4° al termine delle libere. L'australiano sta interpretando meglio degli altri compagni in rosso la Desmosedici sul tracciato di Misano, ma anche Pecco Bagnaia ha sorpreso stamattina conquistando l'accesso diretto alla Q2 al rientro dal brutto infortunio alla gamba. L'italiano della Pramac è riuscito a mettersi alle spalle il francese Zarco, il pilota con cui si sta giocando il posto nel team ufficiale Ducati per il 2021. 

Non è andata altrettanto bene a due piloti che invece sembrano avere un potenziale maggiore rispetto a quello mostrato, ed in particolare ci riferiamo ad Andrea Dovizioso e Pol Espargarò. Almeno l'italiano ha conquistato un posto in Q2, mentre lo spagnolo della KTM è incappato in una scivolata senza conseguenze proprio mentre stava conquistando un tempo utile per guadagnarsi l'accesso diretto all'ultima fase delle qualifiche. Anche Danilo Petrucci dovrà superare lo scoglio della Q1 per avere l'ambizione di partire in una posizione favorevole sullo schieramento di partenza di domani. 

La nostra cronaca diretta delle qualifiche scatterà pochi minuti prima del termine della FP4, per raccontarvi l'esito dell'ultima sessione di libere e poi vivere assieme le qualifiche del Gran Premio di Misano.

Questa la classifica combinata al termine delle libere:

COMBINATA LIBERE MISANO MOTOGP

Share

Articoli che potrebbero interessarti