MotoGP, Tour de force a Misano: martedì una giornata di test per i piloti

Sarà l'unica occasione dell'anno per potere provare le evoluzioni delle moto non affidandosi ai collaudatori

Share


I piloti della MotoGP non avranno molto tempo libero nei prossimi mesi. Il calendario prevedere ben 9 Gran Premi in 11 settimane, ma non basta perché martedì prossimo, a Misano, è in programma una giornata di test per tutti i piloti.

Sarà l’unica occasione quest’anno per i piloti per provare direttamente le evoluzioni sulle moto, non affidandosi ai collaudatori. Il nuovo regolamento tecnico approvato dopo l’emergenza Covid, ha congelato lo sviluppo dei motori, ma i costruttori potranno lavorare su ciclistica, elettronica e avranno anche la possibilità  di aggiornare l’aerodinamica una sola volta per il 2021.

Dopo la gara di domenica, quindi, e prima di iniziare il secondo GP consecutivo venerdì, tutte le squadre potranno quindi sfruttare questa giornata di test per sviluppare le proprie moto. Anche perché il nuovo calendario non prevede le consuete giornate di prove una volta terminato il campionato, a fine novembre.

L’unico altro test collettivo di quest’anno sarà a Portimao, il 7 e l’8 ottobre, ma potranno partecipare solo i collaudatori delle varie Case, con l’eccezione di Aprilia che potrà utilizzare anche i suoi piloti essendo l’unico costruttore a essere ancora in regime di concessioni. Le due giornate serviranno soprattutto a Michelin per raccogliere dati sulla nuova pista.

Share

Articoli che potrebbero interessarti