MotoGP, Dovizioso: “Sono fiducioso per Misano, ho grandi aspettative”

Petrucci: “Non sono soddisfatto del mio 2020, ma a Misano le nuove condizioni del tracciato potrebbero giocare a nostro favore”

Share


È un fine settimana speciale e di conseguenza le aspettative sono ben alte. Ne è consapevole Andrea Dovizioso, che a Misano punta a fare il colpaccio dopo l’ultimo round dal retrogusto agrodolce. In Riviera è stato proprio lui a vincere due anni fa, mentre nel 2019 ci pensò Marc Marquez a catturare i riflettori.

Senza il 93 di mezzo, l’occasione può quindi essere ghiotta: “Abbiamo grandi aspettative da questi due GP consecutivi sul circuito di Misano – ha dichiarato Andrea - siamo molto determinati a tornare a lottare per il podio, ma sarà fondamentale prima capire le nuove condizioni del tracciato, visto che è stato recentemente riasfaltato”.

La strada da seguire sembra essere tracciata: “A fine giugno Michele Pirro ha partecipato ad un test qui a Misano ottenendo dei buoni riscontri cronometrici e questo ci rende fiduciosi – ha aggiunto - oltre alle due gare, avremo anche a disposizione una giornata di test martedì 15, tra i due gran premi. Sarà fondamentale riuscire a sfruttare al massimo anche questa opportunità”.

In casa Ducati c’è poi attesa per Danilo Petrucci, chiamato a trovare la giusta  via da seguire: “Sicuramente non sono soddisfatto del mio campionato fino ad oggi – ha ammesso - queste settimane di pausa mi hanno permesso di rilassarmi e ritrovare la serenità e la concentrazione giuste per affrontare i prossimi weekend di gara”.

L’alfiere Ducati punta quindi a invertire la rotta: “Il circuito di Misano è stato riasfaltato e le nuove condizioni potrebbero giocare a nostro favore, visto che lo scorso anno abbiamo invece faticato molto a causa dello scarso grip. Non vedo l’ora di tornare sulla mia moto sulla nostra pista di casa”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti