Maserati MC20: svelata la potente sportiva. Un nuovo inizio del marchio

Sorge dalle acque, "con Nettuno", un motore da oltre 620 CV. Promette tanto divertimento , per un'auto che non farà certo passare inosservati, soprattutto quando ci si ferma e si aprono le porte ad ali di farfalla

Share


Dopo versioni di modelli esistenti, come la gamma Maserati Trofeo (verso la sportività) e la Maserati Ghibli Hybrid (prima elettrificata nella storia della Casa di Modena), arriva finalmente l'auto che monta quel capolavoro di motore, che prende il nome di Nettuno (qui i dettagli). Ormai lo sapete, si chiama Maserati MC20, sportiva presentata pochi minuti fa, e che rappresenta il massimo della tecnologia della Casa modenese.

La presentazione inizia con il buio totale. Le uniche luci, sono le luci di posizione delle 36 automobili parcheggiate sotto il palco, rigorosamente tutte Maserati. Un coro, tutti con la mascherina, una musica ritmata con due batteristi vestiti con tuta da pilota e casco bianco scandiscono il tempo. In mezzo, passa lei, la nuova Maserati MC20, che scopriremo poi essere guidata dal pluri Campione del Mondo FIA GT (2006, 2008, 2009), nonché Campione del Mondo FIA GT1 (2010), Andrea Bartolini, pilota ufficiale del Marchio del Tridente.

E' lei la prima Race Car nata per la strada, auto che sarà costruita ed assemblata al 100% a Modena e che, a distanza di oltre anni, tornerà a correre! Telaio in carbonio, 630 CV di potenza del nuovo motore realizzato con tecnologia F1. ADAS di Livello 3, insomma tanta tecnologia. Apre le porte al futuro della Casa Modenese, che per il 2021 vedrà anche un SUV ed un'auto elettrificata. A parlare di tutto questo, il CEO Davide Grasso, entusiasta del nuovo modello.

Prestazioni da urlo!

Il nuovo motore a 6 cilindri a V di 90°, è un biturbo, di 3.0L di cilindrata con carter secco in grado di sviluppare 630 CV a 7.500 giri/minuto e ben 730 Nm di coppia a partire da 3.000 giri/minuto. Parliamo dunque di una potenza specifica di 210 CV/litro. Il rapporto di compressione è di 11 a 1. Altri numeri? 0-100 Km/h in  0-100 km/h in meno di 2,9 secondi e top speed di oltre 325 km/h. Peso poco inferiore ai 1.500 Kg (1.470 per la precisione). Numeri da supercar.

Progettazione: 24 mesi di studi

Solo per la progettazione, sono "volati" circa 24 mesi. Una cooperazione tra gli ingegneri del Maserati Innovation Lab, gli specialisti tecnici del Maserati Engine Lab ed i designer del Centro Stile Maserati. I test dinamici sono stati eseguiti per il 97% con il sistema Virtual Vehicle Dynamics Development, che include l'utilizzo di uno dei simulatori dinamici più avanzati al mondo. La Maserati MC20 è poi chiaramente stata messa a punto secondo la migliore tradizione del marchio: prove di guida in pista e su strada.

L'attenzione alle prestazioni ha portato all'ideazione di un'auto dalla spiccata personalità, e le porte a farfalla ne sono il testimone. L'aerodinamica è stata ovviamente progettata attraverso oltre 2.000 ore uomo nella Galleria del Vento Dallara e più di mille simulazioni CFD (Computational Fluid Dynamics). Tutto per riuscire ad ottenere un CX sotto lo 0,38. La MC20 è poi progettata per essere proposta sia coupé che cabriolet.

Interni minimalisti, ma high tech

L'abitacolo, è completamente orientato al driver. Non troviamo infatti solo i due schermi da 10 pollici (uno per l'abitacolo e l'altro per il Maserati Touch Control Plus (MTC Plus MIA)), ma soprattutto una semplicità per chi deve pensare a correre. La console centrale è rivestita in fibra di carbonio, c'è il caricatore wireless per smartphone, il selettore della modalità di guida (GT, Wet, Sport, Corsa e un quinto, ESC Off, che disattiva le funzioni di controllo) , due pulsanti di selezione della velocità, i comandi degli alzacristalli elettrici, i comandi del sistema multimediale ed un pratico vano portaoggetti sotto il bracciolo. Tutti gli altri comandi sono al volante, con il pulsante di accensione a sinistra ed il launch control a destra. La nuova MC20 sarà sempre connessa, grazie al programma Maserati Connect. La gamma completa dei servizi comprende navigazione connessa, Alexa e Wifi Hotspot e può essere gestita anche tramite smartphone Maserati Connect o App smartwatch.

Per il lancio, Maserati ha inoltre sviluppato sei nuovi colori per caratterizzare MC20: Bianco Audace, Giallo Genio, Rosso Vincente, Blu Infinito, Nero Enigma e Grigio Mistero. Sia visivamente che concettualmente, ci sono forti riferimenti alla MC12, l'auto che ha segnato il ritorno di Maserati nel 2004. Il lancio della produzione è previsto per la fine dell'anno in corso con ordini che verranno accettati da oggi, 9 settembre.

Share

Articoli che potrebbero interessarti