Kawasaki, il successo della 900 porterà una sorella Z650RS?

Dal Giappone arriva un'ipotesi tutt'altro che improbabile, con la modern classic di Casa Kawasaki che andrebbe a completare il quartetto delle giapponesi di media cilindrata

Share


L'ipotesi ed il rendering arrivano dal sito young-machine.com, ma è ben più di una mera suggestione. Il successo delle modern classic è una certezza degli ultimi anni e la Z900RS è una delle attrici principali di questo film. Regalarle una sorrela minore sarebbe una di quelle mosse a basso impatto, a livello di progettazione e produzione, ma quasi certamente di successo

Kawasaki entrerebbe poi in un campo già presidiato dalle colleghe giapponesei, andando a fargli concorrenza in un segmento lasciato scoperto, al momento. Troviamo infatti la Honda CB650R, patendo da quella più performante con il suo quattro in linea da quasi 100 cavalli, ma anche la Yamaha XSR700, con il CP2 d i suoi 75 divertentissimi cavalli. La quarta giapponese, Suzuki, al momento ha a listino la SV650X, in attessa (chissà) di un nuovo modello Euro 5 costruito intorno ad un inedito 700 cc bicilindrico in linea (ne abbiamo parlato in questo articolo). 

Un'eventuale Z650RS andrebbe quindi a colmare una lacuna nella gamma, che vede si la W800 e la Z900RS, ma posizionate in modo ben diverso dalla concorrenza appena citata. Ovviamente la base sarebbe la medesima della Z650, con il bicilindrico parallelo da 649 cc  (qui la nostra prova della versione 2020), probabilmente a questo punto nella aggiornata versione Euro 5 prossima al debutto.  

Share

Articoli che potrebbero interessarti