SBK, SS300: stangata per il team 2R: moto irregolare, squalificato Rodriguez

I controlli del personale FIM hanno rilevato irregolarità tecniche sulla Kawasaki del team italiano, vittorioso in Gara 1 ad Aragon 2 dopo il reintegro nel paddock

Share


Sembrava poter avere un lieto fine la storia del team 2R Racing, capace di trionfare ad Aragon (grazie a Victor Rodriguez) dopo essere stato cacciato e riammesso nel paddock Superbike, ma così non è stato.

Nella serata di domenica infatti il personale tecnico FIM, sollecitato dal reclamo formalizzato da più team, ha provveduto a controllare la regolarità della Kawasaki del team romagnolo, riscontrando alcune irregolarità tecniche.

La conseguenza logica è stata la squalifica di Rodriguez sia da Gara 1, vinta dal numero 19 al fotofinish al termine di una grande battaglia con Sofuoglu e Buis, che da Gara 2 chiusa in ottava piazza, rendendo dunque vani gli sforzi del giovane pilota spagnolo in pista. La FIM dal canto suo non ha rilasciato comunicazioni ufficiali in merito, ma l’eliminazione di Rodriguez dalle classifiche ufficiali delle due gare sono una prova più che attendibile.

Share

Articoli che potrebbero interessarti