Nuova Peugeot 3008: SUV francese da record, caratteristiche e dettagli

La Peugeot 3008 ha dato inizio ad una nuova era per la casa del Leone. Un SUV di successo che ha adottato in anteprima il display ad alta definizione da 12,3 pollici. Ora guadagna il family feeling come tutta la nuova gamma

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


La seconda generazione della Peugeot 3008, sin dal suo debutto, si è aggiudicata oltre 40 premi internazionali, fra cui quello prestigioso di Auto dell’Anno nel 2017, prima volta per un SUV.

A conferma dei titoli e dei premi, sono gli oltre 800.000 esemplari prodotti dal momento del suo lancio sul mercato avvenuto nel 2016.

Il SUV francese è un successo anche per il suo design e la tecnologia, elementi che hanno completamente stravolto i canoni dei modelli precedenti.

Ricordiamo che sulla Peugeot 3008 ha debuttato il display ad alta definizione da 12,3 pollici, sostituendo la vecchia strumentazione analogica, rafforzando il concetto del sistema i-Cockpit.

L’aggiornamento di metà carriera mostra all’anteriore il family feeling con i nuovi modelli in gamma, ereditato dalla recente nuova Peugeot 208. Infatti, abbiamo visto a seguire la 508 (la nostra prova qui), poi la 2008, fino a giungere ad oggi con la nuova 3008.

La 3008 incarna perfettamente il concetto di «Power of Choice», e può esser scelta con motorizzazione plug-in hybrid, a due o quattro ruote motrici, e con motori a benzina o Diesel, propulsori che esaltano il piacere di guida e massimizzano l’efficienza.

 

Il design è caratterizzato da un’ampia calandra a scacchiera senza cornice, che si estende con alette sotto i fari per collegare tutti gli elementi. Sulla punta del frontale è presente il monogramma del modello, così come per l'intera gamma di Peugeot.

Per enfatizzare la sportività, già dal primo livello di allestimento nel nuovo paraurti sono state inserite prese d'aria laterali nere lucide ed un profilo anteriore sotto la griglia paraurti verniciato.

Sui modelli GT e quelli dotati anche di GT Pack è presente una griglia specifica con un motivo modulare per sottolineare l'aggiornamento stilistico delle versioni al vertice della gamma.

Nella parte posteriore, i nuovi fari sono aggiornati con tecnologia Full LED a 3 artigli (compresa la luce di retromarcia) per comunicare una firma luminosa anche a chi segue l’auto. Gli indicatori sono a scorrimento.

Quanto agli interni, esteticamente sono cambiati meno, ma si evidenzia il nuovo Head-Up Digital Display da 12,3 pollici, completamente personalizzabile e configurabile, che dispone di un pannello digitale con tecnologia "Normally Black" per una resa di alta qualità per una migliore leggibilità e contrasto.

Il nuovo touch screen centrale ha dimensione di 10 pollici. Lo schermo è ad alta definizione ed è dotato di una serie di sette eleganti tasti da pianoforte – i toggles switches - che consentono l’accesso diretto alle principali funzioni di comfort. Le versioni ibride plug-in hanno un pulsante specifico che consente l'accesso al menu delle funzioni elettriche.

 Nel pieno stile del Power of Choice,  il nuovo SUV Peugeot 3008 dispone di 2 motorizzazioni plug-in hybrid:

HYBRID4 300 e-EAT8 / 4 ruote motrici / da 29g di C02 per km e fino a 59 km di autonomia in modalità 100% elettrica (secondo il protocollo WLTP)

- HYBRID 225 e-EAT8 / 2 ruote motrici / da 30g di C02 per km e fino a 56 km di autonomia 100% elettrica (secondo il protocollo WLTP)

Al contempo è disponibile anche con motorizzazioni tradizionali come: il 3 cilindri turbo benzina da 1,2 litri PureTech 130 S&S, sia con cambio manuale a 6 rapporti, che con un automatico EAT8 a 8 rapporti. Il 4 cilindri da 1,6 litri, PureTech 180 S&S viene invece offerto solo con trasmissione automatia, sempre EAT8. Passando al diesel, troviamo un motore a 4 cilindri da 1,5 litri, il BlueHDi 130 S&S (abbinabile con il manuale a 6 rapporti o EAT8 a 8 rapporti).

Share

Articoli che potrebbero interessarti