Tu sei qui

AUDI Q2: caratteristiche e prezzi del rinnovato SUV compatto

Da tempo si attendeva il SUV compatto tedesco e dal suo esordio è stato subito un successo. La nuova AUDI Q2 si rinnova ed è più matura, mostrando soluzioni ancora più all’avanguardia

Auto - News: AUDI Q2: caratteristiche e prezzi del rinnovato SUV compatto

Il debutto sul mercato della prima generazione di Audi Q2 è avvenuto nel 2016. Dal suo esordio la risposta della clientela è stata più che positiva. E’ pur vero che la richiesta sempre più crescente del segmento dei B-SUV aiuta a trovare in ogni brand il modello più adatto ai propri gusti ed esigenze. L’Audi Q2 infatti conserva a pieno lo spirito dei quattro anelli, che ha sempre visto nella propria offerta SUV non solo vetture di trasporto, ma degli oggetti del desiderio. Pensare che tutto nacque dal possente Q7. Il primo SUV di lusso di Audi.

Design rivisto

In sintesi la nuova Audi Q2 si presenta con un design poligonale più marcato e un’inedita firma luminosa, come i proiettori a LED di serie in tecnologia Matrix LED. Non manca il sistema infotainment e sistemi ausiliari derivati dai modelli Audi di classe superiore. Tre varianti d’assetto, ma soprattutto abbiamo le motorizzazioni TFSI e TDI (trazione anteriore o integrale quattro). Il restyling della nuova Audi Q2 prevede tratti stilistici più netti e squadrati. Le dimensioni, invece, crescono di pochi millimetri in lunghezza – ora di 4,21 metri – a fronte di una larghezza (1,79 metri) e altezza (1,54 metri) pressoché invariate. Il coefficiente di resistenza aerodinamica (CX), di 0,31 qualora si opti per l’assetto sportivo, è al vertice della categoria.

Nuovi interni

Il design degli interni riprende il linguaggio stilistico degli esterni, ispirato a forme poligonali. Le bocchette di aerazione e il pomello della leva del cambio, o la leva selettrice della trasmissione a doppia frizione S tronic, sono caratterizzati da un look inedito. In alternativa alla configurazione standard, i clienti possono optare per gli interni S line con sedili anteriori sportivi. Gli inserti luminosi Format, a richiesta, includono profili decorativi in corrispondenza della plancia, della console e della zona d’appoggio delle ginocchia lungo il tunnel. La retroilluminazione è disponibile in 10 colorazioni.

Motore TFSI tutto rinnovato

C'è poi il nuovo motore a iniezione diretta a benzina: il quattro cilindri 1.5 (35) TFSI da 150 CV e 250 Nm di coppia. Il propulsore è accreditato di consumi contenuti in 5,8 – 6,5 litri ogni 100 chilometri nel ciclo combinato WLTP e di emissioni di CO2 di 133 – 149 grammi/km. L’efficienza del motore è rafforzata dalla tecnologia cylinder on demand (COD) che disattiva due cilindri ai carichi medi e bassi. Entro la fine dell’anno poi,  arriveranno in gamma ulteriori unità TFSI e TDI. Tutte le motorizzazioni rispettano la più recente normativa antinquinamento Euro 6 d-ISC-FCM (WLTP 3.0). Un obiettivo cui concorre, nel caso dei propulsori Diesel, il sistema SCR twin-dosing con doppia iniezione d’urea, particolarmente funzionale per l’abbattimento degli ossidi di azoto (NOx). La soluzione a base di urea, nello specifico, viene iniettata a monte dei due catalizzatori SCR disposti in serie.

Il propulsore 1.5 TFSI è proposto in abbinamento al cambio manuale a sei rapporti oppure alla trasmissione a doppia frizione S tronic a sette rapporti. Per alcune motorizzazioni è disponibile la trazione integrale Quattro, la cui frizione multidisco a lamelle, che trasferisce interamente o in parte la coppia alle ruote posteriori, appartiene a una nuova generazione. Rispetto al modello precedente è più leggera di circa un chilogrammo, mentre molteplici affinamenti di dettaglio, come la lubrificazione, rafforzano l’efficienza del sistema 4WD.

Ulteriori informazioni e ADAS

Il SUV Audi Q2 prevede lo sterzo progressivo a servoassistenza e demoltiplicazione variabili è di serie. Non manca l’assetto sportivo, che comporta una riduzione dell’altezza da terra di 10 mm rispetto allo standard (optional). Le versioni S line edition e Identity Black che lo prevedono di serie. In alternativa, sono disponibili le sospensioni regolabili con ammortizzatori elettroidraulici abbinate al controllo della dinamica di marcia Audi drive select. Quest’ultima dotazione disponibile anche singolarmente.

La gamma cerchi può contare su dimensionamenti da 16 a 19 pollici e include le ruote Audi Sport oltre a tre soluzioni dal design inedito. Grazie alla luce da terra di quasi 15 centimetri, la nuova Audi Q2 dovrebbe essere efficace anche nella marcia lontano dai nastri asfaltati, complice il controllo elettronico della stabilità ESC integrante la modalità offroad. Quanto ai prezzi, ancora non sono stati resi noti, ma è lecito attendersi un ritocco verso l’alto, date le dotazioni più ricche.

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy