MotoAmerica, Beaubier scrive la storia al The Ridge ed è ad un passo dal titolo

Il campione in carica sigla un'altra doppietta sul nuovissimo tracciato nei pressi di Shelton e arriva a nove vittorie stagionali. Annientati Mathew Scholtz e Jake Gagne. Weekend dal doppio volto per Lorenzo Zanetti

Share


Sul nuovissimo tracciato di The Ridge Motorsport Park, ubicato nei pressi di Shelton, è andato in scena il quinto appuntamento stagionale del MotoAmerica. Pista sconosciuta, ma vecchie abitudini verrebbe da dire per Cameron Beaubier. Con la top class USA che si sta sempre più trasformando in "MotoBeaubier", il pilota Monster Energy Attack Performance ha dettato ancora una volta la legge del campione, arrivando a quota nove vittorie in stagione. In vista del giro di boa del campionato, le sorti della classe Honos Superbike sembrano già scritte, con una differenza abissale rispetto alla concorrenza.

Beaubier vince Gara 1, sul podio Scholtz e Fong

Al debutto della categoria regina del MotoAmerica sulla pista di The Ridge Motorsport Park, Cameron Beaubier ha dominato in lungo e in largo.

La gara è stata prima sospesa dopo una violenta caduta di gruppo, senza conseguenze, nel corso del primo giro e poi accorciata a 13 passaggi. Al restart, per gli avversari non c'è stato nulla da fare. Nell'arco di pochi giri, Beaubier ha costruito un gap di otto secondi circa che gli ha consentito di arrivare con scioltezza sotto la bandiera a scacchi.

Come mostrato nelle precedenti occasioni, il portacolori Monster Energy Attack Performance ha fatto di un sol boccone i suoi diretti inseguitori, sfruttando anche i problemi del compagno di squadra.

Jake Gagne, infatti, dal canto suo, ha dovuto rallentare nel finale di gara per via di un consumo eccessivo della gomma posteriore, terminando poi la corsa ai piedi del podio in quarta posizione.

A tenere vive le sorti della prima manche ci hanno pensato Mathew Scholtz (Westby Racing) e Bobby Fong (M4 ECSTAR Suzuki). I due, abili nello sfruttare le noie di Gagne, hanno dato vita ad una bellissima battaglia per la seconda posizione.

Il baluardo Yamaha ha sferrato un primo attacco nei confronti del pilota Suzuki all'ingresso di curva 11, finendo poi largo. Fong ha preso nuovamente la posizione, ma Scholtz è riuscito ad impostare meglio la traiettoria di curva 13 beffandolo.

Quinta posizione per un opaco Toni Elias con la seconda M4 ECSTAR Suzuki, ad oltre venti secondi di ritardo dalla vetta e mai in lotta per il podio, a precedere Josh Herrin (Scheibe Racing). Il nostro Lorenzo Zanetti ha terminato la prima gara nella Honos Superbike con una positiva settima posizione, con Celtic HSBK Racing Ducati, in rimonta dopo un'escursione fuori pista nelle prima battute di gara.

I RISULTATI DI GARA 1

Nono centro per Beaubier in Gara 2, Gagne e Fong completano il podio

Dopo aver dominato la prima manche, nella seconda Beaubier ha continuato il suo ruolino di marcia centrando la nona vittoria stagionale, la sesta di fila e la 47esima di carriera nel contesto del MotoAmerica.

Al termine dei 17 giri in programma, il campione in carica ha battuto il suo precedente record di vittorie in una singola stagione (otto), entrando di diritto nella storia della top class a stelle e strisce.

Seppur con un minor margine di vantaggio rispetto a Gara 1, Beaubier ha fatto la differenza inanellando una serie di giri veloci inavvicinabili per chiunque.

La seconda posizione di Jake Gagne conferma l'ottimo stato di salute del Monster Energy Attack Perfomance, nonostante l'ampio discatto nei confronti del compagno di squadra.

Ha concluso nuovamente in terza posizione Bobby Fong, il quale ha tenuto un ottimo ritmo in tutto l'arco della gara arrivando a pochi decimi da Gagne.

Quarta posizione per Mathew Scholtz, a precedere Josh Herrin e Toni Elias. Per lo spagnolo di M4 ECSTAR Suzuki sta continuando il periodo nero, ancora a zero podi nel corso del 2020.

Gara da dimenticare anche per il nostro Lorenzo Zanetti, ritiratosi a due giri dal termine mentre si trovava in lotta per la quinta posizione per via di alcuni problemi tecnici sulla sua Panigale V4-R.

La classifica piloti vede Cameron Beaubier comandare con 225 punti, 54 lunghezze di vantaggio su Jake Gagne e 76 su Mathew Scholtz.

I protagonisti della Honos Superbike del MotoAmerica torneranno in azione nel weekend del 11-12-13 settembre prossimi sul tracciato di New Jersey.

I RISULTATI DI GARA 2

Share

Articoli che potrebbero interessarti