Tu sei qui

SBK, Locatelli non fa sconti: sua la Superpole di Aragon

SSP – Il portacolori Evan Bros precede Oettl, 3° Mahias, in seconda fila Cluzel seguito da Soomer e De Rosa, 14° Fuligni, 16° Bassani

SBK: Locatelli non fa sconti: sua la Superpole di Aragon

Share


Il messaggio è arrivato forte e chiaro. Andrea Locatelli non ha la minima intenzione di fare sconti alla concorrenza e la pole del sabato ne è la conferma. Una prestazione di spessore quella del portacolori Evan Bros, che al Motorland conquista la Superpole grazie al crono di 1’53”205.

Nonostante le temperature siano più fresche il copione rimane invariato, dal momento che il bergamasco continua a recitare un copione a parte. Nulla da fare quindi per gli inseguitori, a partire dalla Kawasaki di Philipp Oettl, costretto ad accontentarsi del secondo crono a tre decimi dal pilota orobico (+0.316).

E che dire di Lucas Mahias, che completa la prima fila con un gap che supera i sei decimi (+0.645). Dalla seconda scatterà invece Jules Cluzel, il quale non ha potuto fare altro che consolarsi col quarto tempo (+0.760). Al suo fianco ci sarà Hannes Soomer, mentre la MV Agusta di Raffaele De Rosa chiude la qualifica con il sesto crono a quasi un secondo di ritardo (+0.942).

Soltanto settimo Isaac Vinales, mentre Fuligni non va oltre il 14° tempo, due posizioni più arretrato Axel Bassani. Dal fondo dello schieramento partirà Valtulini.    

Articoli che potrebbero interessarti