MotoGP, Warm Up Stiria: Dovizioso prepara la rimonta, Mir 2° e Nakagami 3°

Il pilota della Ducati può tentare di ripetersi, dopo che nel warm up ha dimostrato di avere il miglior passo. Si è nascosto Pol Espargarò, ha sorpreso Zarco, 4° con appena sei giri all'attivo

Share


ORE 10:06 - Andrea Dovizioso conquista dunque il warm up sul Red Bull Ring precedendo un Joan Mir in gran spolvero. Se da un lato la prima posizione di Dovizioso non sorprende, la seconda di Mir conferma che in questa seconda tappa in Austria la Suzuki può essere considerata una delle sfidanti per la vittoria, dopo aver raccolto la piazza d'onore in gara sette giorni fa.

Anche la terza posizione nel warm up di Taka Nakagami conferma quanto di buono il giapponese aveva mostrato in qualifica ieri e la HRC può tutto sommato tirare un sospiro di sollievo, confidando nelle capacità di Nakagami di tenere alto l'onore della Honda, nelle ultime gare troppo appannata dalla mancanza in pista di Marc Marquez. 

Un'altra conferma è giunta da Johann Zarco, stamattina 4° con solo sei giri all'attivo. Il francese non ha voluto affaticare la mano destra operata pochi giorni fa, ma ha dimostrato di avere davvero un'ottimo livello di confidenza con la Ducati in questo momento. Scatterà in fondo al gruppo, ma potrebbe anche rendersi protagonista di una rimonta di altissimo livello. 

Chi invece non sembra sorridere troppo è la Yamaha, con Maverick Vinales che ha chiuso in 5a posizione, mentre dalla 7a alla 9a ci sono le altre tre M1 con Quartararo, Rossi e Morbidelli. Il francese in particolare, leader di classifica iridata, si è reso protagonista di due errori alla curva 4, stesso problema in cui è incappato anche Franco Morbidelli. Sembra che i piloti Yamaha per arginare la mancanza di velocità di punta della propria moto, spingano troppo in staccata, con il risultato di trovarsi troppo spesso oltre il limite. 

Si sono decisamente nascoste le KTM stamattina, perché bisogna scendere fino alla decima piazza per trovare la prima RC16 ed è quella di Brad Binder, a precedere il poleman Pol Espargarò, che molti indicano nel ruolo di favorito oggi. Ha chiuso 12° Danilo Petrucci, mentre Michele Pirro è 17° alle spalle di Alex Marquez. 

ORE 10:02 - Questa la classifica finale del Warm Up del Gran Premio. Ottima prestazione anche per Johann Zarco, che con appena tre giri all'attivo riesce a piazzare la sua Ducati del Team Avintia in 4a posizione.

ORE 10:00 - Andrea Dovizioso si prende di nuovo la prima posizione ai danni di Joan Mir e Taka Nakagami. Bandiera a scacchi sul warm up in Stiria. 

ORE 9:58 - Nuovo errore di Fabio Quartararo, sempre alla curva 4. Il francese ancora una volta attraversa l'intera via di fuga. Fabio ha grossi problemi in staccata con la sua M1. In questa curva, il pilota Yamaha ha sbagliato anche in gara domenica scorsa. 

ORE 9:56 - Si sta per adesso ancora nascondendo Pol Espargarò. Che occupa momentaneamente la nona posizione alle spalle del suo compagno di team Brad Binder.  Li precede Valentino Rossi, settimo fino a questo momento nel warm up

ORE 9:54 - Andrea Dovizioso e Joan Mir si stanno scambiando continuamente la prima posizione in questo warm up. Anche Taka Nakagami scala la classifica ed ora si mette in terza posizione. 

ORE 9:53 - Non è ancora sceso in pista Johann Zarco, che sta senza dubbio risparmiando le forze in vista della gara. Il francese dovrà scattare dalla pit lane ed anche fare i conti con una mano destra operata appena pochi giorni fa per la frattura dello scafoide. 

ORE 9:50 - Cambia intanto la classifica con Joan Mir che si mette davanti a tutti, precedendo Andrea Dovizioso e Maverick Vinales. Ieri Davide Brivio è stato ospite della nostra diretta, regalandoci qualche anticipazione molto interessante sul futuro di Suzuki in MotoGP. QUI le sue dichiarazioni.

ORE 9:48 - Piccolo errore anche per Fabio Quartararo, che si rende protagonista di un altro lungo. Il pilta francese ha compiuto parecchie divagazioni nella ghiaia sia in questo che nel precedente weekend di gara in Austria. 

ORE 9:46 - Sono trascorsi i primi 5 minuti del warm up e le Yamaha sono davanti a tutti in questo momento. Vinales guida la carica delle M1 davanti a Quartararo e Rossi. Jack Miller occupa la 4a posizione davanti a Brd Binder con la KTM

ORE 9:44 - Sarà molto importante questo warm up per capire il livello di grip della pista. Ieri lo Spielberg è stato infatti investito da un violento temporale che potrebbe aver cambiato la tenuta dell'asfalto. Per i piloti sarà fondamentale comprendere quanto possa essere cambiata la situazione ed eventualmente valutare una scelta diversa in fatto di gomme. 

ORE 9:42 - Piccolo errore di Franco Morbidelli in apertura di sessione. Un lungo senza conseguenze per il pilota di Yamaha Petronas.

ORE 9:41 - I piloti entrano in pista, inizia il warm up sul tracciato del Red Bull Ring.

ORE 9:40 - Buongionro e benvenuti alla nostra cronaca LIVE del warm up del Gran Premio di Stiria. Manca pochissimo allo spegnimento del semaforo in pit lane ed all'ingresso dei piloti in pista. 

Ultima sessione di libere in Stiria prima del secondo Gran Premio sul Red Bull Ring, in Austria. Le qualifiche hanno regalato la soddisfazione della prima pole della sua carriera ed anche la prima pole in MotoGP per KTM allo spagnolo Pol Espargarò, che in molti indicano nuovamente come favorito d'obbligo in vista della gara di oggi. La RC-16 è in grandissima forma ed è stato lo stesso pilota ad indicarla come la moto migliore attualmente in griglia, almeno sul tracciato dello Spielberg.

Saranno da tenere d'occhio anche i due piloti che condividono la prima fila, ovvero Taka Nakagami e Joan Mir. In realtà la terza posizione in griglia era stata conquistata da uno sfavillante Johann Zarco, che però oggi sarà costretto a partire dalla pit lane per scontare la penalità incassata dopo l'incidente di una settimana fa. Soprattutto Mir sembra essere una minaccia più che concreta in vista della gara, considerato anche l'ottimo secondo posto conquistato domenica scorsa. 

Per trovare in griglia in vincitore del primo GP in Austria si deve scendere fino alla decima casella in griglia (poi cambiata in nona per la penalizzazione di Zarco), occupata da un Andrea Dovizioso non particolarmente brillante ieri. Dovizioso continua ad avere probabilmente il miglior passo gara, ma oggi sarà chiamato all'impresa e vuole tentare di ripetersi. Destino simile per Valentino Rossi, che invece scatterà quattro posizioni più indietro rispetto a Dovizioso. Rossi non è stato incisivo in qualifica, ma ha lavorato molto bene sul passo gara durante il fine settimana e può coltivare ambizioni da top five se riesce a rendersi protagonista di un ottimo spunto allo spegnimento del semaforo.

La nostra cronaca LIVE del Warm Up del Gran Premio di Stiria MotoGP scatterà alle 9:40.

Questa la griglia di partenza del Gran Premio

GRIGLIA DI PARTENZA GP STIRIA

Share

Articoli che potrebbero interessarti