Moto2, GP Stiria: Canet detta il passo nel Warm UP davanti a Lowes

Il poleman continua il suo bel weekend mostrando ritmo e velocità anche nel riscaldamento della domenica. In Moto3 c'è Sasaki davanti a tutti con Vietti 3° e Arbolino in sesta

Share


Il Warm UP di questa mattina è stato davvero importante per team e piloti. Il Red Bull Ring, infatti, è stato investito da un forte temporale nel tardo pomeriggio di ieri, con la perturbazione che ha causato un cambiamento delle condizioni della pista. Temperature dell'asfalto più basse ma anche meno gomma sulla pista, caratteristiche che probabilmente sono piaciute, e parecchio, al poleman della giornata di ieri Aron Canet che con la sua SpeedUP ha fermato il cronometro in 1:28.666, vicino all'1:28.501, record della pista di Martin.

Dietro al pilota SpeedUP si è classificato Sam Lowes alle prese con il dolore alla spalla causato dalla caduta nelle FP3 di ieri. Dietro a Lowes, in classifica, c'è il suo compagno di team Augusto Fernandez con Schrotter 4° e che, finalmente, si rivede nelle posizioni che contano dopo il podio della scorsa settimana. 5° tempo del WarmUP per Jorge Martin, arrivato nel box con qualche minuto di ritardo ma sempre molto costante nei suoi giri. Lo spagnolo della KTM, che stamattina ha preceduto Gardner, Chantra e Marini, ha 19 punti da recuperare proprio sul pilota italiano leader del mondiale e per farlo proverà a "bissare" la vittoria dello scorso weekend.

Chiudono la top10 Luthi e Nagashima con Marco Bezzecchi, sempre protagonista nelle prove libere di questo weekend in 11° posizione davanti a Dixon e Di Giannantonio. 20° Enea Bastianini. 

Moto3: Sasaki comanda 

Warm Up importante anche per la classe più leggera che, proprio come la Moto2, è scesa in pista per assaggiare le nuove condizioni del tracciato. Il migliore di questa presa di confidenza è stato Sasaki che ha aperto un filotto di 4 KTM in testa alla classifica. Secondo classificato Raul Fernandez, che oggi scatterà dalla seconda casella, terzo Vietti davanti al leader del mondiale Arenas. Quinta posizione nel Warm Up per Ai Ogura con Arbolino dietro di lui pronto a concretizzare i risultati del suo buon weekend. 

Chiudono la top 10 Oncu, il poleman Gabriel Rodrigo, Kaito Toba ed Andrea Migno che partirà dalla 22° casella e sarà costretto ad effettuare un long lap penalty a causa del contatto con caduta nel Q1 con Kofler. Fuori dai migliori 10 tanti piloti importanti e che oggi proveranno a lottare per il podio: Binder 12° in questo Warm UP, Foggia e Masia 13° e 14° davanti ad Antonelli, Suzuki, che partirà in prima fila, è 20°.

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti