MotoGP, La FFM difende Zarco: "non ci sono prove che abbia responsabilità"

La Federazione Motociclistica Francese è intervenuta sull'incidente e ha garantito tutto il suo supporto a Johann

Share


La Federazione Motociclistica Francese è intervenuta sull'incidente che ha coinvolto Zarco e Morbidelli con il seguente comunicato, che riportiamo integralmente.

Domenica scorsa un incidente con conseguenze potenzialmente drammatiche ha coinvolto due piloti, Franco Morbidelli e il pilota della FFM Johann Zarco, nel Gran Premio d'Austria di MotoGP.
 
Mentre gran parte dei piloti del presente e del passato considerano questo incidente come uno sfortunato evento di gara, la Federazione Motociclistica Francese mette in discussione alcune accuse, la cui motivazione non è ben definita, riguardo la responsabilità di Johann Zarco in questo incidente.

Il presidente della FFM,  Jacques Bolle, lui stesso ex pilota, ha detto: "Quando si guardano le foto, non ci sono prove che Johann abbia qualche responsabilità in questo incidente, anzi, al contrario. Esorto quindi i media a essere cauti in questa materia. In ogni caso, i commissari FIM studieranno la questione tra qualche giorno e ho piena fiducia nella loro analisi".
 
La Federazione Motociclistica Francese darà a Johann tutto il supporto necessario in questa materia.

Share

Articoli che potrebbero interessarti