MotoGP, FP3 Austria: Vinales non ha paura della pioggia e va in Q2. Rossi in Q1

Le condizioni miste non permettono a nessuno di migliorare il miglior tempo di ieri di Pol Espargarò, ma Vinales e Quartararo strappano la Q2. Rossi e Petrucci in Q1

Share


ORE 10:55 - Termina dunque qui la nostra cronaca LIVE della terza sessione di libere MotoGP in Austria. L'appuntamento è per oggi alle 14:00, quando scatterà la nostra cronaca delle qualifiche del Gran Premio d'Austria. Stay Tuned!

ORE 10:54 - Da rivedere questo simpatico siparietto a fine sessione, con Vinales spinto dopo essere probabilmente rimasto senza benzina in pista. Non si può dire che non fosse al limite!

ORE 10:46 - La sessione è stata decisemente strana, visto che nei primi minuti l'asfalto del Red Bull Ring era completamente bagnato ma poi con il passare del tempo le condizioni sono migliorate fino a regalare nel finale di sessione una vera e propria lotta all'arma bianca per conquistare il passaggio alla Q2. Una lotta che ha visto il miglior interprete in Maverick Vinales, capace di strappare un tempo utile per piazzarsi terzo nella combinata e conquistare così l'accesso alla Q2. 

Hanno dato spettacolo in pista anche Pol Espargarò e Andrea Dovizioso, con la KTM e la Ducati che continuano a lottare fra loro in cima alla classifica. In tanti sono convinti che possano essere proprio questi due piloti a giocarsi la vittoria domani. E' stato molto incisivo anche Alex Rins, un altro pilota che è riuscito a migliorare il proprio tempo piazzandosi in Q2 con un sesto tempo nella combinata. 

Anche Fabio Quartararo è riuscito a strappare l'accesso alla Q2 e l'ha fatto negli ultimissimi minuti della sessione relegando purtroppo il nostro Danilo Petrucci alla Q1. Stesso destino per Valentino Rossi, che non è riuscito a migliorare i propri tempi della FP1 ed ha chiuso 13° nella combinata. Anche Zarco dovrà passare attraverso la tagliola della Q1 nonostante il francese sembrasse in gran forma e candidato a conquistare facilmente l'accesso diretto alla Q2. 

COMBINATA PROVE LIBERE AUSTRIA

ORE 10:42 - Termina la sessione FP3 con Mavercik Vinales che riesce a migliorare i propri tempi di ieri consentendogli di strappare l'accesso alla Q2. Questi i tempi della FP3. 

ORE 10:38 - Tanti caschi rossi osservando la classifica. Tutti i piloti stanno migliorando, ma Rossi non sembra in grado al momento di strappare l'accesso alla Q2. 

ORE 10:35 - Pol Espargarò risponde a Dovizioso e segna un tempo ad appena 4 decimi dal suo miglior tempo di ieri. Tutti possono migliorare. Vinales strappa un tempo che lo porta in Q2 al momento. Rossi sta girando per tentare di replicare ed evitare la tagliola della Q1. 

ORE 10:33 - Pol Espargarò abbassa ulteriormente il proprio tempo e arriva a 1'25.2 I tempi di ieri sono ormai alla portata dei migliori. Dovizioso arriva sul traguardo e strappa il miglior tempo ad Espargarò, arrivando ad abbattere il muro del 1'25. Ormai la pista è asciutta. 

ORE 10:31 - Crollano i tempi, adesso il limite è arrivato sul 1'25 alto. Manca poco per essere sugli stessi livelli della FP1 asciutta. Si prospetta davvero un finale di sessione entusiasmante. I piloti che sono in Q1 in questo momento tenteranno di tutto negli ultimi giri. 

ORE 10:29 - La classifica continua a stravolgersi. Adesso c'è Dovizioso, davanti a Vinales e Miller, a condurre le danze. Dovizioso sta continuando a girare e sta limando i propri riferimenti. 

ORE 10:27 - Alex Marquez lima il proprio riferimento fino al limite di 1'28. Mancano ancora circa 4 secondi rispetto ai tempi di ieri in FP1 su pista asciutta. Mancano 12 minuti alla bandiera a scacchi. Gli ultimi minuti saranno decisivi per comprendere se dovesse esserci la concreta possibilità di migliorare. 

ORE 10:24 - Scende finalmente in pista anche Jack Miller. L'australiano della Ducati Pramac è stati fermo ai box fino a questo momento, perché in queste condizioni 'miste' non ha mai avuto problemi di adattamento ed ha preferito non rischiare. Intanto Alex Marquez sale in vetta alla classifica davanti a Smith. I due sono i piloti che hanno fatto più giri con gomme da asciutto fino a questo momento. 

ORE 10:23 - Balzo in avanti di Alex Marquez, che scala la classifica fino al terzo posto. Dovizioso è rientrato in pista con gomme da asciutto dopo uno stint su gomme da bagnato. 

ORE 10:20 - Due Ducati davanti a tutti, con Zarco che si prende la prima posizione davanti a Dovizioso. Alcuni piloti stanno insistendo con le gomme rain, ma la pista si sta asciugando abbastanza velocemente. Mancano circa 18 minuti al termine di questa FP3.

ORE 10:18 - Bradley Smith è il primo pilota a scendere in pista con due gomme slick. Il britannico dell'Aprilia ha una media all'anteriore ed una morbida al posteriore. Vedremo presto i suoi tempi per capire quale possa essere il limite. 

ORE 10:15 - Per adesso Hervé POncharal, titolare del Tech3, si può godere la prima posizione del suo Oliveira!

ORE 10:13 - La classifica è abbastanza statica in questa fase, la pista non è abbastanza asciutta da poter utilizzare le gomme slick e probabilmente non si riesce a spingere oltre con le rain. Fase di leggera attesa, non ci sono molti piloti in pista.

ORE 10:08 - Miguel Oliveira strappa la momentanea leadership di classifica a Vinales. Il portoghese del Tech3 sta facendo costantemente dei passi in avanti in sella alla KTM, dimostrando di essere un'ottima scelta per la Casa austriaca per diventare pilota ufficiale nel 2021. 

ORE 10:05 - Maverick Vinales si è preso la prima posizione in classifica in questo momento. Lo spagnolo è relegato alla Q1 per adesso e deve anche riscattare la pessima gara di Brno per non perdere contatto con Fabio Quartararo in classifica iridata. Maverick sta mettendo assieme parecchi giri sul bagnato, una condizione che non l'ha quasi mai visto brillare in passato. 

ORE 10:04 - I tempi che stanno registrando i piloti sono a circa 7 secondi dai riferimenti di ieri. La pista però si sta asciugando abbastanza rapidamente ed è plausibile che ci sia un time attack verso la fine della sessione. 

ORE 10:02 - La classifica è ovviamente in costante evoluzione in questa fase, perché i piloti stanno esplorando il limiti di tenuta dell'asfalto. Rins per adesso comanda le operazioni.  

ORE 10:00 - Basta osservare questa immagine per comprendere lo stato della pista, bagnata solo in alcuni punti. La traiettoria si sta asciugando, ma di certo al momento i piloti non possono spingere al limite.

ORE 9:58 - Secondo quanto riportato dai tecnici Michelin, in questo momento la temperatura dell'asfalto è di appena 23°. Impressionante il paragone con Jerez, che ha registrato in alcuni momenti temperature dell'asfalto superiori ai 60°.

ORE 9:57 - Semaforo verde in fondo alla pitlane e tanti piloti prendono la via della pista. Tutti i piloti sono su gomme da bagnato, nessuno ha commesso per adesso l'azzardo delle slick. 

ORE 9:56 - Intanto Pol Espargarò si gode la prima posizione conquistata ieri, con un tempo che dovrebbe metterlo al sicuro da qualsiasi sorpresa. Lo spagnolo è determinato a conquistare la vittoria che gli è sfuggita a Brno. 

ORE 9:55 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE della terza sessione di libere MotoGP in Austria. La pista è parzialmente bagnata, ma c'è del vento e la temperatura si sta alzando. L'asfalto del Red Bull Ring si asciuga abbastanza velocemente, quindi è possibile che verso la fine della sessione si possa assistere ad una vera lotta per passare in Q2.

La terza sessione di prove libere del Gran Premio d'Austria MotoGP sta per scattare sul tracciato del Red Bull Ring, la pista di casa della KTM che dopo il trionfo di Brad Binder a Brno, si sta godendo un Pol Espargarò in gran spolvero sullo Spielberg. Lo spagnolo ha messo tutti in riga ieri, si è dimostrato concenratissimo e determinato a conquistare quel successo che domenica gli è stato probabilmente portato via dallo sfortunato contatto con Johann Zarco (leggi QUI). 

Questa terza sessione di libere è stata resa ancora più importante dalla pioggia caduta ieri, ma il meteo non sembra essere stato benevolo neanche stamattina in Austria perché i ragazzi della Moto3 stanno disputando la loro FP3 in condizioni di bagnato. Questo meteo incerto porterà i piloti a lavorare per deliberare un assetto utile nel caso in cui si dovesse correre sul bagnato. 

I nomi pesanti che sono rimasto esclusi dalla Q2 per adesso, ovvero Valentino Rossi, Maverick Vinales, Danilo Petrucci ed anche Brad Binder, vincitore di Brno, dovranno dunque probabilmente lottare in Q1 per aggiudicarsi uno dei due posti disponibili per accedere alla fase finale delle qualifiche. 

La nostra cronaca LIVE della FP3 MotoGP in Austria scatterà alle 10:00

Questa la classifica combinata delle prime due sessioni di libere

CLASSIFICA COMBINATA LIBERE MOTOGP AUSTRIA

Share

Articoli che potrebbero interessarti