Moto3, FP2: Mcphee il più veloce prima della pioggia, 4° Foggia

Il britannico precede Rodrigo e Masia, in una sessione compromessa a metà dal maltempo. 5° Arbolino, 7° Vietti davanti a Suzuki, 10° Antonelli, 14° Nepa

Share


Secondo turno di prove libere per la Moto3, caratterizzato dagli sbalzi metereologici. Sino a venti minuti dal termine infatti il cielo sopra il Red Bull Ring è rimasto sereno, salvo poi cominciare a rilasciare gocce di pioggia su alcune parti del tracciato. La zona più colpita è stata la curva 2, completamente bagnata sul finale di turno, mentre altri settori sono rimasti completamente asciutti, rendendo la pista di conseguenza pressochè inutilizzabile.

A guidare il gruppo in questo turno “mutilato” è John Mcphee, che si conferma ancora una volta molto veloce in Austria. 1’37”060 il suo crono, 19 millesimi meglio di Gabriel Rodrigo, seguito a sua volta a pochi millesimi da Jaume Masia, terzo anche nel turno di questa mattina.

4° piazza per il vincitore di Brno Dennis Foggia, davanti al più rapido delle FP1 (ed anche del combinato di giornata) Tony Arbolino, che precede Raul Fernandez e Celestino Vietti (+0.532). Ottavo a fine turno Tatsuki Suzuki, in cerca di riscatto dopo la zero di Brno, mentre chiudono la top ten Albert Arenas e Niccolò Antonelli, a 676 millesimi dalla vetta.

Presente in top 15 anche Stefano Nepa (14°), mentre fatica maggiormente Andrea Migno, 16° ed ultimo pilota ad incassare meno di un secondo dalla vetta. Riccardo Rossi chiude la sessione 19°, Romano Fenati 24° ad un secondo e mezzo circa dal leader, mentre Davide Pizzoli è 28°.

Share

Articoli che potrebbero interessarti