MotoGP, La Regione dà l'OK: Misano apre al pubblico per i suoi due GP

Le tribune potranno ospitare 10.000 spettatori, mentre sarà chiuso l'accesso alle zone prato, per i due appuntamenti di settembre con la MotoGP

Share


Il circuito di Misano apre al pubblico per i due Gran Premi di settembre. Il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini ha firmato la prima deroga per superare il limite dei mille spettatori, come previsto da una precedente ordinanza, stante l’applicazione delle misure anti-Covid-

“La Regione, a seguito di un’istruttoria eseguita dalla Direzione Generale Cura della Persona, Salute e Welfare,  ha valutato che gli organizzatori (società Santa Monica di Misano Adriatico) hanno svolto un lavoro aderente alle normative, utile a preparare varie possibilità sull’affluenza a Misano World Circuit, mostrando attenzione ai protocolli e garantendone l’applicazione rigorosa in vista dei due importanti appuntamenti: il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini (11-13 settembre 2020) e il Gran Premio dell’Emilia-Romagna e della Riviera di Rimini (18-20 settembre 2020)” si legge sul sito della Regione.

Questo significa che per le due gare potranno accedere alle tribune 10.000 persone al giorno (la capienza complessiva in condizioni normali è di 40.000) ma non sarà possibile accedere alle zone prato.

L’organizzatore dovrà conservare per 14 giorni gli elenchi degli spettatori presenti, in modo che siano disponibili per attività di contact-tracing se ce ne fosse la necessità.

Share

Articoli che potrebbero interessarti