MotoGP, Takazumi Katayama torna in pista a Motegi a 69 anni!

L'ex iridato della 350, pilota ufficiale Yamaha ed Honda, prenderà parte alla 'Motegi Endurance Race' il 23 agosto alla guida di una CBR250RR. 'Zooming Taxi' sta pensando ad una scuola per promuovere i giovani talenti locali

Share


A volte ritornano. Stiamo parlando delle leggende del Continental Circus, in questo caso del mitico Takazumi Katayama, campione del mondo della 350 nel 1977 alla guida della bicilindrica (e di un prototipo a tre cilindri) della casa di Iwata. Dopo aver corso, e vinto, anche in 500 gareggiando per Yamaha ed Honda, sia alla guida della NR 500 con pistoni ovali che della NS tre cilindri, Takazumi a 69 anni di età si è rimesso in pista.

“Zooming Taxi”, uno dei suoi soprannomi, gareggerà nella “Motegi Endurance Race" il 23 agosto prossimo alla guida di una Honda CBR250RR.

La Honda ha iscritto cinque piloti: oltre a Katayama, Akihiko Kiyohara, ex Kawasaki, il campione giapponese Shoichi Tsukamoto e due giovani che, come afferma scherzando Takazumi, oggi sono più veloci delle leggende!

Il primo pilota giapponese a vincere un mondiale è ovviamente in pista con il suo iconico casco Shoei rosso e oro.

Guarda Katayama spiegare i segreti della guida della incredibile Honda NR 500 pistoni ovali

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti