Brno MotoGP: Binder prima vittoria con la KTM! Morbidelli 2°, Zarco 3°

Il sudafricano coglie la prima storica vittoria per la KTM in MotoGP con una gara perfetta. Rins e Rossi non riescono a strappare il podio a Zarco, Quartararo 7°, Dovizioso 11° e Vinales disastroso 14°

Share


ORE 15:02 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del Gran Premio della Repubblica Ceca, terza tappa del mondiale MotoGP 2020. Grazie per averla seguita con noi e restate sintonizzati su GPone.com per tutte le dichiarazioni dei protagonisti direttamente dal paddock di Brno. 

ORE 15:00 - Questa invece la classifica iridata del mondiale dopo la terza tappa. In assenza di Marquez, manca un vero padrone ed i piloti che avrebbero dovuto fare man bassa in queste gare, non stanno approfittanto della situazione. Quartararo intanto vola a 59 punti, un valore che inizia a diventare una montagna difficile da valicare per Marquez quando rientrerà a Misano, ma parlando dello spagnolo è doveroso ritenere che l'impossibile possa diventare possibile. 

classifica MotoGP

ORE 14:55 - Questa la classifica finale del Gran Premio MotoGP della Repubblica Ceca

GARA MOTOGP BRNO

ORE 14:45 - Arriva così la prima incredibile vittoria per KTM in MotoGP, grazie alla mgnifica impresa di Brad Binder, in grado di vincere alla sua terza gara dal debutto in top class. Il sudafricano è stato semplicemente perfetto, ha scelto i tempi giusti per compiere i suoi attacchi e si è senza dubbio meritato questa vittoria cristallina, che concretizza il potenziale mostrato già a tratti sia nella prima che nella seconda tappa di Jerez.

Anche Franco Morbidelli può finalmente festeggiare un podio in MotoGP, con una piazza d'onore che lascia tanta soddisfazione ma anche un briciolo di amarezza. Oggi Morbidelli è stato senza ombra di dubbio il miglior pilota Yamaha in pista e sarebbe stato bello coronare un fine settimana perfetto con una vittoria. La piazza d'onore è però un risultato di grandissimo prestigio, quindi va bene così.

Una vera impresa l'ha portata a termine Johann Zarco, che dopo la pole di ieri ha oggi conquistato un incredibile terzo gradino del podio. Il francese è riuscito in qualcosa che in pochissimi credevano possibile, perché in molti si aspettavano che potesse fare una bella gara, ma che potesse anche finirla sul podio era oggettivamente una ipotesei molto remota. E' stato anche così bravo da non perdere concentrazione dopo aver dovuto scontare un long lap penalty. 

Alex Rins ha tentato fino alla fine di strappare il podio al francese, trascinando nella sua rimonta anche Valentino Rossi, che ha chiuso con una buona 5a posizione precedendo Miguel Oliveira, autore a sua volta di una splendida gara. 

Chi è stato senza dubbio mancante oggi è Fabio Quartararo, che è evaporato assieme al grip delle sue Michelin e si è dovuto accontentare a fine gara di una modesta settima posizione precedendo Nakagami, Miller ed un grandissimo Aleix Espargarò, in grado di portare la sua Aprilia RS-GP 20 in top ten per la prima volta in stagione. 

Male Andrea Dovizioso, che ha chiuso in undicesima posizione alle spalle del pilota Aprilia e precedendo il suo compagno di team Danilo Petrucci. Se non fosse stato per Zarco, questo Gran Premio sarebbe senza dubbio stato un inferno per la Ducati. E' andata anche peggio a Maverick Vinales, che ha chiuso in 14a posizione sprecando un'opportunità di guadagnare punti rispetto a Marquez. 

ULTIMO GIRO - Vince Brad Binder!!! Secondo Morbidelli, grandissimo podio di Zarco. Questa la classifica

ULTIMO GIRO - Inizia l'ultimo passaggio che sta diventando un vero red carper per Brad Binder!!! Morbidelli sta per conquistare un ottimo secondo posto, mentre Rins vuole strappare il podio a Zarco. Rossi è lontano dal pilota Suzuki e deve tentare di resistere fino alla fine a Miguel Oliveira. 

GIRO N°20 - Due giri alla bandiera a scacchi, Binder sta volando verso la sua prima affermazione in MotoGP. Morbidelli è a quasi 4 secondi, Zarco sta subendo il rientro di Rins, Rossi e Oliveira, che sta attaccando l'italiano della Yamaha. Quartararo solo 7° e più lento di Nakagami che lo segue. Nona posizione per Aleix Espargarò davanti a Miller, Dovizioso e Vinales, che sta anche subendo gli attacchi di Crutchlow. 

GIRO N°19 - Questa la classifica adesso. Oliveira sta recuperando tantissimo su Rossi e Rins. KTM sugli scudi a Brno. Binder ha 3,2 secondi su Morbidelli, la vittoria è in cassaforte. Dovizioso passato da Miller, adesso è 11°

GIRO N°18 - Rins sta cercando di riprendere Zarco che adesso è a 1,4 secondi ma è più lento del pilota della Suzuki. Rossi tiene la coda di Rins nella speranza di mantenere vive le chance di salire sul podio! Anche Oliveira ha passato Quartararo, che non sta vivendo una gara esaltante. Dovizioso ha passato Vinales ed ora è alla caccia di Aleix Espargarò per la nona posizione. Rins adesso è a 1,1 secondi da Zarco. 

GIRO N°17 - Bel duello tra Rins e Quartararo, che per adesso regge all'assalto del pilota Suzuki. Rossi intanto è vicinissimo. Dovizioso sta attaccando Vinales per entrare in top ten. Binder ha quasi due secondi di vantaggio su Morbidelli, si sta materializzando una vittoria incredibile per la KTM! Rins ha passato Quartararo. Anche Rossi passa il francese!

GIRO N°16 - Alex Rins ha raggiunto Quartararo e lo sta per attaccare, trascinando alla sua ruota anche Valentino Rossi. Anche Miguel Oliveira non è lontano dai tre piloti. Il podio è assolutamente da definire. Binder ha 1,5 secondi di vantaggio su Morbidelli, Quartararo in poche curve ha di nuovo accumulato un secondo di distacco da Zarco, che sta facendo una gara incredibile!

GIRO N°15 - Zarco sconta la penalità ma per fortuna resta in 3a posizione davanti a Quartararo. Binder ha portato il proprio vantaggio su Morbidelli ad oltre un secondo. Vinales passato anche da Nakagami, adesso è  10° davanti a Dovizioso, che non è lontano. Questa la classifica

GIRO N°14 - Long Lap penalty per Zarco per l'incidente con Pol Espargarò, difficile che il podio possa restare alla sua portata. Un vero peccato, sta facendo una gara incredibile. Binder intanto sta staccando Morbidelli, ora ha un vantaggio di quasi un secondo. 

GIRO N°13 - Binder adesso è alla coda di Morbidelli! Si prepara un bel duello tra i due, ma la KTM ha decisamente più motore della M1 di Morbidelli. Queste le immagini della caduta di prima che ha coinvolto Pol Espargarò e Zarco. BINDER PASSA MORBIDELLI! Il rookie della KTM è in testa alla gara.

GIRO N°12 - Questa la classifica, mentre Oliveira attacca e passa Aleix Espargarò. Morbidelli adesso ha un vantaggio di appena 5 decimi su Binder, autore di una gara sontuosa fino a questo momento. 

GIRO N°11 - Bellissimo attacco e sorpasso di Zarco ai danni di Quartararo! Il piota Ducati ora è terzo alle spalle di Morbidelli e Binder. I tre piloti sono racchiusi in due secondi, la gara si sta infiammando. Rossi deve recuperare 1,2 secondi da Rins. Dovizioso 11° alle spalle di Nakagami, Oliveira sta risalendo ed ora è 8° dopo aver passato Vinales, che non riesce a brillare. 

GIRO N°10 - Contatto e caduta per Pol Espargarò, che è stato attaccato all'interno da Zarco.  Un incidente di gara, non sembra ci sia responsabilità per il francese. Rossi intanto ha passato Aleix Espargarò ed ora è 6° alle spalle di Rins. 

GIRO N°9 - Brad Binder affonda il colpo e passa di forza Fabio Quartararo, che non riesce a rispondere al bellissimo attacco! Intanto Pol Espargarò è arrivato alla coda di Quartararo trascnando con se anche Zarco, che è stato in grado di rimanere molto vicino. Rossi attaccato ad Aleix Espargarò, ma ancora non è riuscito a passarlo. Anche Pol Espargarò passa Quartararo, ora 4°

GIRO N°8 - Pol Espargarò si sta anche avvicinando a Brad Binder, che continua a seguire da vicinissimo Fabio Quartararo per la piazza d'onore. Rins ha passato Aleix Espargarò, che adesso sta subendo gli attacchi di Valentino Rossi. Dovizioso è stato passato da Oliveira ed al momento è 12°. Morbidelli allunga leggermente su Quartararo e porta il proprio vantaggio a 1,4 secondi.

GIRO N°7 - Pol Espargarò riesce a passare Zarco e si prende la 4a posizione. Rossi perde qualcosa su Rins ed il distacco sale di nuovo a 2 decimi. Rins a sua volta è vicinissimo ad Aleix Espargarò, che sta facendo il possibile con la sua Aprilia per tenere il ritmo dei migliori. Rossi e RIns devono passarlo rapidamente, altrimenti perderanno definitivamente il treno su quelli che precedono. Queste le immagini della caduta di Mir e Lecuona

GIRO N°6 - Pol Espargarò sta tentando di attaccare Johann Zarco per la 4a posizione, ma il francese sta guidando benissimo la sua Ducati GP19. Rossi a meno di due decimi da Rins, Dovizioso a 4 decimi da Nakagami. Morbidelli nel frattempo riporta il vantaggio a quota 1,2 secondi. Binder resta incollato alla ruota di Fabio Quartararo. 

GIRO N°5 - Doppia caduta per Mir e Lecuona. Questa la classifica al 5° passaggio. Morbidelli ancora in fuga, ma Quartararo si sta avvicinando.

GIRO N°4 - Quartararo sta tentando di ricucire il gap su Morbidelli, che adesso ha un vantaggio di 1,1 secondi. Rossi nel frattempo ha passato Vinales e si sta avvicinando ad Alex Rins. Dovizioso ha passato Petrucci ed ota è 11° alle spalle di Nakagami. Male Miller, solo 16° in questo momento.

GIRO N°3 - Anche Zarco passa Pol Espargarò, e subito dopo anche Aleix. Il francese sta facendo una bella prima parte di gara. Morbidelli ha un vantaggio di 1,5 secondi su Quartararo. Rossi è sulla coda di Vinales, che non è scattato benissimo. Dovizioso sta attaccando Petrucci per la 11a posizione. Binder ha quasi preso la coda di Quartararo, il sudafricano della KTM sta girando fortissimo. 

GIRO N°2 - Quartararo risponde subito ad Aleix Espargarò e si mette all'inseguimento di Morbidelli! Binder nel frattempo ha passato sia Pol Esaprgarò che suo fratello Aleix. Adesso è in 3a posizione alle spalle del duo Petronas. Rossi 9°, Dovizioso è già 12°

GIRO N°1 - Morbidelli prende il comando delle operazioni allo start, davanti a Quartararo e ad un magnifico Aleix Espargarò che precede suo fratello Pol e Brad Binder. Zarco regge al 6° posto davanti a Rins e Vinales. Rossi resta 10°, Dovizioso risale al 15° posto. Aleix Espargarò passa Quartararo! Aprilia in seconda posizione in questo momento, sta facendo il gioco di Morbidelli che sta attaccando per scappare!!!

ORE 13:59 - I piloti stanno completando il giro di formazione, tra pochissimo scatterà il Gran Premio della Repubblica Ceca.

ORE 13:57 - Ecco le scelte definitive dei piloti per quanto riguarda le gomme. Dovizioso ha scelto una morbida, mentre Quartararo è andato su una media. Scelta di una morbida anche per Vinales e Morbidelli.

ORE 13:56 - Cercano la concentrazione anche Vinales e Quartararo, che in questo momento si stanno giocando la leadership in classifica iridata. Lo spagnolo potrebbe aver trovato qualche soluzione nel wamp up.

ORE 13:53 - Zarco scatterà dalla pole, sarà possibile per il francese tentare l'impresa?

ORE 13:50 - Per Rossi questa sarà l'opportunità per salire per la 200a volta sul podio.

ORE 13:48 - Valentino Rossi cerca la concentrazione in griglia. Scatterà dalla 10a casella in griglia e dovrà rendersi protagonista di una bella rimonta se vuole salire nuovamente sul podio come ha fatto a Jerez.

ORE 13:47 - Tutti i piloti in griglia stanno utilizzando una dura all'anteriore mentre sembra che per la posteriore le scelte siano state abbastanza diverse, con alcuni piloti che hanno scelto la media ed altri la morbida. 

ORE 13:45 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE del Gran Premio MotoGP della Repubblica Ceca!

La terza tappa del mondiale MotoGP 2020 sta per scattare a Brno, in Repubblica Ceca. Il fine settimana ha regalato diverse sorprese fino a questo momento e se da un lato ha confermato l'incredibile stato di forma di Fabio Quartararo, candidato a conquistare la terza vittoria consecutiva, dall'altro ha messo in evidenza il momento di grande difficoltà che sta vivendo Andrea Dovizioso in sella alla Ducati GP20. Il francese ha conquistato la seconda posizione in griglia di partenza alle spalle di un sontuoso Johann Zarco, mentre l'italiano dovrà scattare 18° in griglia di partenza, tentando poi di effettuare una rimonta indispensabile per non perdere il trenino iridato che mai come quest'anno sembra essere alla sua portata, almeno sulla carta.

In assenza di Marc Marquez in pista era infatti scontato puntare tantissimo su Dovizioso per il ruolo di pretendente al titolo, ma nella realtà dei fatti la coppia formata da Dovizioso e dalla Ducati sta vivendo il proprio periodo più difficile da diversi anni a questa parte e per adesso la soluzione non si sta profilando all'orizzonte. L'imputato principale è la nuova Michelin su specifiche 2020, una gomma che non ha mai convinto Dovizioso e che sembra mettere in enorme difficoltà la GP20. 

Diretta MotoGP Brno - Gran Premio della Repubblica Ceca 2020 – Dovizioso soffre, Zarco fa la pole

A fare poi da contraltare alle opache prestazioni di Dovizioso in qualifica ci si è messo il francese Johann Zarco, che con un guizzo incredibile ha conquistato la prima pole per il team Ducati Avintia in MotoGP, offrendo una prestazione davvero di rilievo proprio nel momento migliore per tentare di rilanciare la propria carriera in MotoGP. Zarco ha candidamente ammesso di non avere idea di come potesse comportarsi la Ducati con la generazione precedente di gomme Michelin, non avendola mai provata su questa moto. Ha però sottolineato che la sua GP19 con le Michelin 2020 ha un potenziale enorme, che sta imparando a sfruttare gran premio dopo gran premio. 

Le qualifiche hanno poi regalato altre importanti spunti, come l'ottima terza posizione di Franco Morbidelli, che è anche accreditato del miglior passo gara tra quelli osservati in pista. C'è poi la partenza in 4a posizione della griglia per l'Aprilia ed Aleix Espargarò, che in qualifica ha arpionato il traino di Quartararo e l'ha sfruttato in modo davvero esemplare. Vinales scatterà invece 5°, mentre Valentino Rossi, pur brillante nelle prime sessioni, dovrà partire dalla 10a casella in griglia. Non parteciperanno al GP Marc Marquez, qui sostituito da Stefan Bradl, e Pecco Bagnaia, che si è purtroppo fratturato una tibia e salterà anche la doppia tappa austriaca. 

Diretta MotoGP Brno - Gran Premio della Repubblica Ceca 2020 – Cronaca diretta

La nostra cronaca in DIRETTA LIVE del Gran Premio inizierà alle 13:45

Questa la griglia di partenza

GRIGLIA DI PARTENZA MOTOGP BRNO 2020

Diretta MotoGP Brno - Gran Premio della Repubblica Ceca 2020 – Previsioni meteo

Le condizioni meteo che accompagneranno il terzo Gran Premio della stagione saranno decisamente meno proibitive di rispetto a quelle che hanno caratterizzato la doppia tappa di Jerez. E' attesa per l'orario della gara una temperatura dell'aria di poco superiore ai 30° mentre per l'asfalto durante i primi due giorni del fine settimana, la temperatura non è mai andata oltre i 45°, restando abbastanza lontana dunque dalle vette sfiorate in Spagna, che hanno causato problemi sia alle gomme che alle stesse moto, come ha sottolineato Valentino Rossi alludendo ai tanti problemi tecnici dei motori delle M1.

Nonostante la temperatura più mite, la Michelin è consapevole che questo GP sarà particolarmente selettivo per le gomme, con la concreta possibilità che a partire dal 15° giro circa, molti piloti possano trovarsi a combattere con un decadimento molto marcato delle prestazioni degli pneumatici. A quel punto saranno i piloti con maggiore esperienza ad essere chiamati a gestire il poco grip disponibile per farsi trovare pronti in vista degli ultimi e decisivi giri di gara. 

 

METEO BRNO - GARA MOTOGP 2020

Diretta MotoGP Brno - Gran Premio della Repubblica Ceca 2020 – WarmUp

Pol Espargarò conquista dunque il warm up del Gran Premio delle Repubblica Ceca a Brno, mostrando di avere il passo per essere protagonista anche in gara. I test effettuati da Dani Pedrosa su questa pista saranno certamente di aiuto per i piloti della Casa austriaca, che oggi ha brillato nuovamente anche con il rookie Brad Binder, quinto e molto vicino al più esperto compagno di squadra.

Alle spalle di Pol, una fila di Yamaha composta da Vinales, Quartararo e Morbidelli, con lo spagnolo che sembra finalmente aver rislto i problemi che in qualifica non gli hanno permesso di brillare. Brno doveva essere un tracciato ostico per le M1 sulla carta, ma la realtà dei fatti si sta mostrando ben diversa candidando la Yamaha a raccogliere la terza vittoria consecutiva in questa apertura di mondiale 2020. Da tenere assolutamente d'occhio Franco Morbidelli, che ha il miglior passo gara e sembra finalmente avere tra le mani la migliore chance per salire sul podio in MotoGP. 

Il miglior pilota Ducati in classifica oggi è stato Jack Miller, che ha chiuso al 7° posto. La GP20 non sembra proprio digerire una pista che in passato ha sempre visto le moto di Borgo Panigale recitare il ruolo di protagonista. La pole di Zarco non è stata confermata oggi da un warm up brillante, visto che il francese ha chiuso in 15a posizione ed anche Dovizioso è stato solo 10° alle spalle dell'Aprilia di Aleix Espargarò. Per Dovizioso sarà fondamentale scattare bene e dar vita ad una rimonta che possa avvicinarlo al podio in gara, onde evitare di far scappare Quartararo e Vinales nel mondiale. 

Anche Valentino Rossi ha obiettivi importanti per la gara, ma scattare dalla 10a casella in griglia non sarà di aiuto. In questo warm up Rossi ha sperimentato due diverse soluzioni per il posteriore e resta da capire quale sarà la sua scelta di gomme in vista della gara. Rossi ha l'esperienza per gestire al meglio un eventuale decadimento degli pneumatici dopo metà gara, ma questo problema di solito si manifesta con maggiore veemenza sulla sua moto piuttosto che sulle altre M1 in pista. 

Questa la classifica del Warm Up

WARM UP MOTOGP BRNO

Diretta MotoGP Brno - Gran Premio della Repubblica Ceca 2020 – Dove vederlo in TV e Streaming

La diretta streaming del Gran Premio della Repubblica Ceca da Brno sarà trasmessa in diretta tv sul satellite tramite Sky (canale Sky Sport MotoGP) e in differita su TV8 (canale 8 del digitale terrestre). Per gli abbonati a Sky è possibile vedere tutto il weekend della MotoGP anche in streaming tramite l’applicazione SkyGo. Il Gran Premio sarà trasmesso anche su DazN. Il riferimento per lo streaming, in chiaro e gratuito è la piattaforma web ufficiale del canale TV8. 

Share

Articoli che potrebbero interessarti