MotoGP, FP2 Brno: Quartararo batte Morbidelli, Dovizioso evapora

Il francese ha la meglio sul compagno di team e la sorpresa Oliveira. Zarco prima Ducati in classifica con il 4° posto. Rossi, Petrucci e Dovizioso fuori dalla Q2 al momento

Share


ORE 15:10 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della FP2 MotoGP a Brno! L'appuntamento è per domani con la FP3, ma restate sintonizzati su GPOne.com per tutte le dichiarazioni dei protagonisti dal paddock di Brno. Stay Tuned!

ORE 15:00 - Il francese Quartararo non accenna dunque a mollare la presa dal trono che in questo momento occupa, ovvero quello del leader di classifica ed anche favorito d'obbligo. Il pilota della Yamaha ha oggi piegato al termine di una FP2 molto combattuta il proprio compagno di squadra Morbidelli e la sorpresa Miguel Oliveira. Il portoghese del Tech3 è stato veloce ed afficace in sella alla RC16, arpionando una posizione che non darà magari punti iridati, ma senza dubbio regala una grande soddisfazione. 

Di nuovo veloce Johann Zarco, miglior Ducati in classifica e 4° al termine della FP2 davanti a due spagnoli, ovvero Vinales e Joan Mir. Ad aprire la terza fila virtuale un altro spagnolo, con Aleix Espargarò che si è trovato a precedere il fratello Pol, a lungo davanti a tutti, e Taka Nakagami, che non è riuscito a fare nel pomeriggio quel salto prestazionale che hanno invece fatto quelli davanti.

C'è dunque una 4a fila virtuale per Miller, Binder e Rossi, con questi ultimi due che dalla rispettiva 11a e 12a posizione non sono riusciti a rientrare nella lista dei 10 ammessi alla Q2 e dovrammo impegnarsi in FP3 per risalire la china. Stesso destino per i tre pioti che seguono, tutti nomi pesantissimi come Rins, Petrucci e Dovizioso. 

Proprio Andrea era chiamato alla prova di forza su una pista che sulla carta dovrebbe essere perfetta per la Ducati. La sua 15a posizione davanti ad Alex Marquez non lascia di certo un buon sapore in bocca in vista delle qualifiche di domani e della gara di domenica. 

ORE 14:57 - Fabio Quartararo strappa la migliore prestazione della giornata, mettendo tutti in riga e relegando Morbidelli ad una pur ottima seconda posizione.  Questa la classifica delle FP2 a Brno.

ORE 14:54 - Bastano pochi minuti e la classifica si stravolger completamente! Morbidelli resta leader, ma adesso è davanti a Oliveirca, Zarco e Vinales. Girandola continua di settori rossi in pista, tutti si stanno migliorando sullo scadere di questa sessione. 

ORE 14:52 - Mancano solo 3 minuti alla bandiera a scacchi, ecco la classifica al momento:

ORE 14:51 - Si fa rivedere in ottima posizione in classifica anche Taka Nakagami, mattatore della mattinata. Ma al giapponese risponde subito Pol Espargarò, ancora sugli scudi con la sua KTM. Morbidelli dunque ancora leader, su Pol Espargarò e Nakagami. 

ORE 14:48 - Guizzo di Franco Morbidelli, che balza in testa alla classifica. L'italiano del Team Petronas ha battuto il tempo di Mir e Quartararo, che continua ad avere Vinales attaccato alle sue costole. 

ORE 14:46 - Mancano appena 7 minuti al termine di questa seconda sessione di libere a Brno ed i piloti si stanno preparando per l'assalto finale al cronometro che delineerà la prima lista dei piloti che andranno in Q2,

ORE 14:43 - E' arrivata la diagnosi di Bagnaia e purtroppo è stata trovata una frattura alla tibia che lo terrà lontano dalla pista anche nella tappa austriaca, almeno nella prima. Leggi QUI tutti i particolari.

ORE 14:41 - Strano problema per Quartararo che ha dovuto abortire un tentativo di time attack dopo aver quasi perso l'anteriore della sua Yamaha. Gesto di stizza del francese

ORE 14:37 - Manc probabilmente molto poco alla vera apertura delle ostilità in pista. I piloti hanno lavorato fino a questo momento per il passo gara, ma adesso tutti si scateneranno in una caccia al miglior tempo. 

ORE 14:34 - Mancano adesso 20 minuti al termine della Fp2 e Maverick Vinales ha arpionato la terza posizione alle spalle di Quartararo e davanti a Pol Espargarò. Dovizioso continua a lavorare moltissimo sul passo gara, anche se al momento è ancora qualificato alla Q2. Gli altri stanno migliorando, ma non abbastanza da scalzarlo per adesso.

ORE 14:31 - Miller, Petrucci e Dovizioso stanno migliorando i propri intertempi, puntando a scalare la classifica. Tra poco i nomi di quelli davanti a tutti cambieranno. Ducati inizia a fare la voce grossa su una pista particolarmente congeniale alla GP20. 

ORE 14:28 - Bella prestazione per Miguel Oliveira, che in questo momento è 5° nella sessione davanti a Dovizioso ed Aleix Espargarò. Il portoghese non è stato fortunato a Jerez ed ha probabilmente tanta voglia di rivincita su una pista che sembra molto adatta alla RC16. 

ORE 14:27 - Il momento in cui Alex Marquez si è fermato lungo la pista con la sua Honda RCV 213

ORE 14:25 - Questa la classifica quando mancano 30 minuti al termine della sessione. Mir sempre leader. Pol Espargarò conferma con il suo terzo tempo l'ottimo stato di forma della KTM a Brno. 

ORE 14:20 - La classifica sta cambiando continuamente faccia. Mir adesso conduce su Quartararo, che ha anche segnato un tempo utile per essere nei 10 della Q2. La pista appare più veloce di quanto fosse stamattina, tanti piloti stanno migliorando i propri tempi. 

ORE 14:18 - Problema per Alex Marquez, che ha avuto un problema alla propria Honda e si è fermato lungo il tracciato poco dopo la pit lane per poi salire su uno scooter e tornare velocemente ai box.

ORE 14:15 - I fratelli Espargarò si sono messi a condurre le danze, con Pol che ha fatto da traino ad Aleix ed alla sua Aprilia. Un traino di certo involontario, ma molto utile al pilota di Noale! Terzo tempo per Morbidelli davanti a Petrucci e Crutchlow. I tempi sono già molto interessanti.

ORE 14:13 - Quasi tutti i piloti in pista e mentre in mattinata tanti si erano concentrati sulla gomma morbida all'anteriore, adesso tanti stanno utilizzando una dura all'anteriore. Il basso livello di grip garantito dal tracciato ceco sta portando i piloti ed anche la stessa Michelin a sperimentare tutte le soluzioni disponibili. 

ORE 14:11 - Semaforo verde in pitlane, scatta la FP2 a Brno. Quartararo deve rislaire la china dopo aver lavorato sul passo gara in mattinata. 

ORE 14:09 - Questo campionato si conferma un vero campionato di sopravvivenza. Quello di Pecco è l'ennesimo infortunio di questo inizio stagione e purtroppo con tante gare in stretta successione, avrà conseguenze pesanti anche sulla sua classifica. Per brillare a fine anno in classifica generale occorre tanta costanza ed assolutamente si devono evitare errori. 

ORE 14:07 - Francesco Guidotti ha appena parlato ai microfono di MotoGP.com e sembra che Bagnaia abbia un infortunio che lo costringerà a saltare sia questo GP che la prossima tappa in Austria. Non ci sono ancora tutti i risultati degli esami, ma la caduta della FP1 ha avuto conseguenze molto più gravi di quelle che si prospettavano in mattinata. 

ORE 14:05 - Per adesso nel box di Pecco Bagnaia sono ancora alzate le paratie attorno alle moto. Bagnaia è stato portato in ospedale per dei controlli e la sua presenza in pista non è garantita nella FP2. 

ORE 14:00 - Benvenuti alla cronaca LIVE della seconda sessione di libere del Gran Premio della Repubblica Ceca a Brno. La temperatura dell'aria e dell'asfalto si sono leggermente alzate rispetto alla mattinata, ma i 44° gradi sull'asfalto sono ancora molto lontani dalle vette toccate a Jerez. 

La prima sessione di libere a Brno ha consegnato un Takaaki Nakagami in gran forma, in grado di sfruttare al massimo la Honda RCV 213 su specifiche 2019 e di mettere in riga due sorprese o quasi, ovvero Joan Mir e Pol Espargarò. Una prima fila virtuale decisamente inedita, a cui tra l'altro segue in classifica un altro pilota che da parecchio non sfiorava le zone nobili della classifica.

Quarto in mattinata è infatti stato Johann Zarco, in grado di battere, seppure in una sessione di libere, Vinales e Dovizioso, due piloti a caccia del titolo in questo 2020 momentaneamente orfano del mattatore Marc Marquez. In top ten hanno chiuso anche Petrucci e Rossi, rispettivamente settimo ed ottavo, mentre a chiudere le tarza fila virtuale c'è Franco Morbidelli, oggi più veloce del compagno di team Fabio Quartararo, che da leader del mondiale nella prima sessione ha chiuso in 13a posizione.

Da registrare in mattinata la brutta caduta di Pecco Bagnaia alla curva n°1 del tracciato ceco. Il pilota del Team Pramac è stato portato in ospedale per ulteriori controlli ed al momento è in dubbio la sua partecipazione alla FP2, malgrado avesse lasciato il luogo della caduta sulle sue gambe.  

La cronaca LIVE della seconda sessione di libere a Brno inizierà alle 14:00

Questa la classifica della FP1 MotoGP a Brno

Share

Articoli che potrebbero interessarti