FP2 Moto2 Brno: Bastianini precede Lowes e Marini. Bezzecchi cade ma è 7°

Continua l'ottimo momento di forma degli italiani in Moto2, con anche Di Giannantonio che con un 6° posto si affaccia nelle zone nobili. Il miglior tempo della combinata resta a Lowes

Share


Enea Bastianini ci ha preso gusto a recitare la parte della lepre, ed anche a Brno nel corso della seconda sessione di libere ha dettato il ritmo mettendo in fila una lista di avversari davvero agguerriti. Sam Lowes, autore del miglior tempo di giornata nella prima sessione, ha tentato di strappare la leadership anche in FP2, ma Bastianini è stato in grado di rifilargli 33 millesimi di secondo, un numero con cui ha decisamente un ottimo rapporto visto che è anche il suo numero di gara.

Sugli scudi anche Luca Marini, terzo nel pomeriggio e come sempre concreto ad altissimi livelli. Il pilota dello Sky Racing Team sta costruendo ad ogni sessione il proprio posto nel futuro della MotoGP, la sua crescita è sotto gli occhi di tutti e continuando a collezionare belle prestazioni, al pari di quanto sta facendo Bastianini, presto potrebbero spalancarsi le porte per la classe regina. Non è stata una sessione fortunata per il giapponese Nagashima, leader del mondiale ed incappato in una rovinosa caduta, per fortuna senza conseguenze durante la sessione. L'alfiere del Team Ajo è in ogni caso 6° nella combinata ed ampiamente in Q2. 

Altre note positive provengono da piloti che a Jerez non avevano brillato e ci riferiamo alla coppia Speed Up composta da Navarro e Di Giannantonio, che oggi hanno chiuso a sandwich in 5a posizione Joe Roberts, grande protagonista in Qatar e poi opaco in Spagna. Ad aprire la seconda fila virtuale della Fp2 c'è Marco Bezzecchi, autore anche di una caduta mentre stava tentando di migliorare il proprio riferimento. Il Bez ha senza dubbio ritrovato la strada della competitività grazie al passaggio sul telaio Kalex, che evidentemente si addice perfettamente alle sue caratteristiche di guida. 

In top ten ha chiuso anche Stefano Manzi, veloce con la MV Agusta del Team Forward ed in grado di chiudere in nona posizione davanti a Lorenzo Baldassarri, che continua ad offrire una certa altalenanza di risultati, alternando ottime prestazioni ad altre decisamente sotto le aspettative. Lorenzo nel 2018 era tra i candidati alla sella che è poi stata conquistata da Fabio Quartararo e deve ritrovare quello slancio che l'aveva portato di forza ad essere uno dei pretendenti ad un posto in MotoGP. Buona 12a piazza anche per Bulega, che con Gresini sta ritrovando la velocità ampiamente mostrata in passato e poi persa per un periodo troppo lungo. Il clima del team di Gresini sembra fare bene al figlio d'arte ed i risultati arriveranno presto. 

Questa la classifica della FP2 Moto2 a Brno:

FP2 MOTO2 BRNO

Questa la classifica combinata delle libere Moto2 a Brno:

COMBINATA FP1 E FP2 MOTO2 BRNO

Share

Articoli che potrebbero interessarti