Krax Moto e quella Ducati a metà tra Streetfighter e Hypermotard

Una interpretazione grafica di grande impatto che regala una suggestione su un potenziale Frankestein tra due modelli iconici di Borgo Panigale

Share


Prendi due modelli di grande impatto estetico, dalle caratteristiche dinamiche di riferimento assoluto. Mischia in parti uguali ed ecco una moto che sulla carte pare poter funzionare. Deve aver pensato a questo il designer di Kraxmoto quando ha iniziato ad immaginare di unire in qualche modo i tratti distintivi di due Ducati che in realtà hanno ben poco in comune fra loro.

Il disegno che apre il pezzo è infatti un perfetto mix tra una Ducati Hypermotard ed una Streetfighter V4. L'una dotata di telaio a traliccio e motore bicilindrico, l'altra spinta dal Desmosedici Stradale ed equipaggiata con il Front Frame di ultima generazione che con il traliccio della tradizione di Borgo Panigale ha ben poco in comune. 

Eppure osservando questa curiosa Frankenstein a due ruote, appare chiaro il mix tra i tratti somatici ed anche tecnici delle due moto. Il telaio, le sospensioni ed il motore sembrano palesemente quelli della Hypermotard, mentre il design dell'anteriore, di parte del serbatoio ed anche del codino sono ovviamente ispirati a quelli della Streetfighter. Il risultato sembra richiamare in qualche modo la MV Agusta Dragster, almeno per quanto riguarda il primissimo impatto estetico. 

Un esercizio di stile e niente di più, ma c'è da riconoscere che alcune delle idee sono davvero buone e sembrano avere un gran potenziale. 

Share

Articoli che potrebbero interessarti