SBK, SSP, FP2: Locatelli di un altro pianeta, a Jerez comanda lui

Il pilota Bardahl Evan Bros ha rifilato distacchi pesanti agli avversari. Isaac Vinales a nove decimi, 3° Oettl. Settimo De Rosa, domani Gara 1.

Share


La prima giornata di prove della SuperSport 600 sul tracciato di Jerez de la Frontera ha confermato i valori espressi nel primo round della stagione. Andrea Locatelli è stato il più rapido in entrambe le sessioni odierne, competitivo sia sul giro secco che sul fronte passo gara. Nel caldo torrido spagnolo, il pilota di Alzano Lombardo ha stampato un interessante 1'43"115. Solamente a qualche decimo dal tempo ottenuto nella FP1, dimostrandosi assai competitivo nell'ultimo settore della pista.

Il portacolori del Team Bardahl Evan Bros ha rifilato distacchi pesantissimi agli avversari, basti pensare che Isaac Vinales (Kallio Racing) ha preso ben nove decimi. Un gap notevole, che non sarà semplice da colmare nel corso del fine settimana. Terza posizione per un positivo Philipp Oettl, con la prima Kawasaki del Team Puccetti e nuovamente nelle posizioni di vertice dopo la mattinata. Il tedesco ha preceduto le tre Yamaha R6 di Jules Cluzel (GMT94), Hannes Soomer (Kallio Racing) e Steven Odendaal (EAB Ten Kate Racing).

Settima posizione per la prima MV Agusta di Raffaele De Rosa, ansioso di riscatto dopo la squalifica di Phillip Island, a più di un secondo di ritardo dalla vetta. Ottava posizione per il francese Lucas Mahias (Puccetti Racing), reduce dalla trasferta a Misano nel Campionato Italiano Velocità, con Manuel Gonzalez (ParkinGo Kawasaki) e Hikari Okubo (Dynavolt Honda) a completare la top ten.

Più staccati gli altri italiani presenti in griglia: tredicesimo Bassani (Soradis Yamaha Motoxracing), diciottesimo Fuligni (MV Agusta Reparto Corse) e 24esimo Montella (DK Motorsport) a chiudere il gruppo.

A causa delle alte temperature, solamente sei piloti sono riusciti a migliorare i riferimenti cronometrici della mattinata. Locatelli a parte, si prospetta una bella battaglia per le posizioni di rincalzo con ben sette piloti racchiusi in un solo secondo. I protagonisti della SuperSport 600 torneranno in pista nella giornata di domani per la Superpole e Gara 1.

LA CLASSIFICA

Share

Articoli che potrebbero interessarti