SBK, SSP, FP1: Locatelli riparte bene, a Jerez c'è lui al comando

Dopo la SBK è scesa in pista anche la Supersport con il portacolori del team Bardahl Evan Bros che ha iniziato come aveva finito in Australia: al primo posto. 2° Odendaal

Share


La Supersport riparte esattamente come si era conclusa quasi cinque mesi fa, ovvero con Andrea Locatelli davanti. Il pilota bergamasco, leader della classifica mondiale in virtù della vittoria nell'unico round della stagione a Phillip Island, si è messo in cima alla classifica anche a Jerez firmando un 1:42.988, tempo di 411 millesimi più veloce di quello del miglior inseguitore Steven Odendaal. La prestazione del portacolori Bradahl Evan Bros è stata però macchiata da una scivolata in curva 2, una chiusura di anteriore che, fortunatamente, non ha danneggiato in maniera significativa la moto. 

3° posizione dietro ad Odendaal per Philipp Oettl, miglior Kawasaki del gruppo che ha preceduto Cluzel e Mahias. Sesta posizione per Isaac Vinales davanti a Sommer, Perolari e Axel Bassani, miglior pilota tricolore della categoria se si esclude Locatelli. 

La miglior Honda della Supersport è quella di Okubo, in 10° posizione tampinato da Ruiz Carranza, Gonzalez e Raffaele De Rosa in sella alla MV Agusta che per questo weekend e anche per tutto il resto della stagione non potrà fare affidamento sulle prestazioni del campione del mondo Randy Krummenacher. Nelle retrovie Oncu (19°) e Fuligni (20°). 

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti