Passi Dolomitici a 60 km/h, da sabato scorso ecco dove

Mario Tonina, vice presidente della Provincia di Trento: “Vadano a correre a Misano”. Limiti in vigore dal 25 luglio 

Share


Dalle dichiarazioni (ne abbiamo parlato pochi giorni fa) ai fatti in un attimo. Niente limitazioni legate ai dB, niente pedaggi (per ora), ma limiti così bassi da indurre i motociclisti a girare al largo dalla zona, perchè un conto è correre per strada mettendo a repentaglio la propria e la vita degli altri, un altro è circolare con l'apprensione di essere vittima di un velox anche se la velocità è assolutamte moderata.

Se in alcuni tratti i 60 km/h possono essere un limite accettabile, sfidiamo chi lo ha imposto a rispettarlo, salendo su una moto moderna e senza tenere lo sguardo attento sul tachimetro. In alcuni tratti riguarderà tutti i veicoli in altri solo i motocicli. Polemiche a parte, ecco dove sono in vigore le nuove limitazioni.

- S.P.85 del Monte Bondone: dall’innesto con la S.S. 45 bis Gardesana Occidentale, passando per località Sardagna, Candriai, Vaneze, Norge, Vason, Viote, Lagolo, fino a fine strada, corrispondente all’intersezione a rotatoria con la S.P.84 di Cavedine e la S.P.251 di Ponte Oliveti, nei comuni di Trento e Madruzzo.

- S.P.25 di Garniga: dalla fine del centro abitato di Garniga Terme, passando per località Garniga Vecchia, fino a fine strada in località Viote, corrispondente all’intersezione con la S.P.85 del Monte Bondone, nei comuni di Garniga Terme e Trento.

- S.P. 3 del Monte Baldo: iniziando poco a monte della fine del centro abitato di Brentonico, passando per località San Giacomo, San Valentino, Rifugio Graziani, Bocca di Navene, Dossioli, fino al confine con la provincia di Verona, nei comuni di Brentonico e Avio.

S.S. 240 di Loppio e della Val di Ledro, nel tratto della Val D’Ampola, fino all’inizio del centro abitato di Storo, nei comuni di Ledro e Storo.

Diversamente dagli itinerari sopra elencati, per i seguenti percorsi, verrà istituito il limite massimo di velocità di 60 km/h, in entrambi i sensi di marcia, per la sola categoria dei motocicli, nelle tratte non soggette già ad un limite inferiore di 50 km/h (valido per tutte le categorie di veicoli):

- S.S.42 del Tonale e della Mendola: nel tratto compreso tra la fine del centro abitato di loc. Passo del Tonale, passando per Vermiglio, fino all’inizio del centro abitato di loc. Fucine.

- S.P.31 del Passo Manghen: nel tratto compreso tra l’inizio del passo, in corrispondenza dell’intersezione con la S.P.65 Panoramica della Valsugana, passando per loc. Calamento, Passo Manghen, loc. Ponte Stue, loc. Canton, fino all’intersezione con la S.P.232 di Fiemme dir Molina, nei comuni di Telve e Castello-Molina di Fiemme.

Fonte www.ladige.it

Share

Articoli che potrebbero interessarti