SBK, UFFICIALE - Cancellati i round di Donington, Assen e Losail

Altri tre round del calendario 2020 alzano bandiera bianca a causa del Covid. Lavilla: "Sono molto dispiaciuto, ma i piani per il 2021 sono ben avviati"

Share


Dopo ampie discussioni e la valutazione di una moltitudine di possibilità e scenari, FIM e Dorna si rammaricano di annunciare l'annullamento di tre eventi che in precedenza dovevano essere determinati (TBD) e confermati (TBC). La sicurezza di tutte le parti all'interno del paddock del Campionato Mondiale Superbike è di massima priorità e, mentre la stagione prosegue, non è stato possibile trovare una soluzione che comprenda questi appuntamenti, vista il protrarsi della sfida alla pandemia COVID-19.

Il round inglese di Donington Park (precedentemente rinviato e TBD), il round olandese del TT Assen (precedentemente riprogrammato, poi rinviato e TBD) e il Qatar Round di Losail (precedentemente rinviato e TBD) sono stati dunque cancellati. Sarà la prima volta nella storia del WorldSBK che non ci sarà un round nel Regno Unito, mentre il TT Circuit Assen è un appuntamento fisso nel calendario dal 1992, ponendo fine a una serie di eventi continuativi nella storia del campionato.

"Personalmente sono molto triste – spiega Gregorio Lavilla - di annunciare le successive cancellazioni dei tre turni. Come appassionato del nostro sport, mi rattrista molto il fatto di non andare in un luogo di nascita del WorldSBK come Donington Park o alla "Cattedrale della velocità" di Assen. Sono altrettanto triste di non avere lo spettacolo di una gara notturna in Qatar. Abbiamo esplorato tutte le strade per trovare una soluzione, ma purtroppo non l'abbiamo trovata. Tuttavia, questo non deve gettare un alone negativo sul campionato: la maggior parte dei nostri eventi nel 2020 si svolgeranno e i piani per un 2021 completo sono ben avviati”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti