MotoE, Aegerter chiude al comando il primo giorno, 3° Casadei

Lo svizzero precede per pochi millesimi Granado e l'azzurro. 4° De Angelis davanti a Ferrari, 8° Canepa, attardati Marcon ed il rientrante Zaccone

Share


Primo giorno di prove passato in archivio per la MotoE, alle prese con il suo secondo appuntamento stagionale in quel di Jerez esattamente come la MotoGP. A comandare le operazioni al termine del Day 1 è Dominique Aegerter, grazie al crono di 1’48”024 fatto segnare in mattinata.

Ad inseguire lo svizzero con soli 32 millesimi di ritardo c’è il vincitore della prima gara Eric Granado (tra i pochi a migliorarsi nel pomeriggio), mentre chiude un top three davvero compatta l’azzurro Mattia Casadei, che incassa appena 59 millesimi in sella all’Energica del team Sic58.

Quarta piazza per Alex De Angelis, che precede il campione in carica Matteo Ferrari (+0.284), 2° nel primo appuntamento stagionale. Giornata positiva per l’ex SBK Jordi Torres, sesto davanti a Medina, con Niccolò Canepa 7°(+0.705), mentre chiudono la top ten Mike Di Meglio e Xavier Simeon.

Il primo pilota ad incassare più di un secondo è Josh Hook in 12° piazza, mentre non possono particolarmente sorridere Tommaso Marcon ed Alessandro Zaccone: il primo ha chiuso 16° a circa un secondo e mezzo dalla vetta, il secondo (al debutto in categoria dopo aver saltato la prima gara) lo segue occupando la penultima posizione davanti a Kornfeil.

Share

Articoli che potrebbero interessarti