Yamaha: una 250 a quattro cilindri contro la Kawasaki Ninja ZX-25R?

Rimbalzano voci, dopo il grande successo (per ora mediatico) della pepata piccola Ninja, di una possibile rivale YZF-R25M, con lo stesso frazionamento. A quel punto mancherebbero solo Honda e Suzuki..

Share


Che si vendano o meno, i motociclisti sono sempre stati e resteranno (speriamo) per sempre dei sognatori, affascinati da un certo tipo di meccanica. Poco importa che in Europa ad oggi non sia prevista l'importazione della Kawasaki ZX-25R, tutti i contenuti che le abbiamo dedicato hanno spopolato (qui alcuni di quelli pubblicati) e, forse, tutta questa attenzione è la molla che potrebbe spingere alcune della Case rivali a sviluppare un prodotto dalle medesime caratteristiche, a quel punto auspicando concretamente un campionato dedicato e maggiore spazio, di conseguenza, anche sul mercato.

Ora la voce che riportiamo è che Yamaha stia lavorando su una quattro cilindri in linea, sempre da 250 cc, che prenderebbe il nome di YZF-R25M. Ovviamente ancora mancano le conferme, ma il fatto che le indiscrezioni provengono dall'Indonesia (Paese che ha visto la presentazione in anteprima della rivale Kawasaki Ninja ZX-25R ), rende il tutto leggermente più credibile. Una piccola supersportiva con una potenza di circa 50 cavalli all'atto dell'omologazone, che potrebbero avvicinarsi a 60 in configurazione per l'uso solo in pista, non può che affascinare ogni appassionato. Poco importa se l'assegno da staccare potrebbe essere di pari entità di quello per le sorelle in fascia 600 cc.   

In passato le quattro sorelle giapponesi avevano tutte in gamma un modello 250 cc con quattro cilindri ed ora la possibilità che arivino quindi anche una Honda CBR 250 RR-R ed una Suzuki GSX-R 250 R, se dopo Kawasaki fosse confermato anche il modello di Yamaha, potrebbe non essere così tanto remota.

Fonte:  iwanbanaran.com

Share

Articoli che potrebbero interessarti