“Pileri, il segreto del team dei record”: prefazione di Loris Capirossi

IL LIBRO Come è riuscito un team privato di motociclismo, ispirato dall’idea di due fratelli, ad arrivare ai vertici mondiali nel giro di pochi anni?

Share


Come è riuscito un team privato di motociclismo, ispirato dall’idea di due fratelli, ad arrivare ai vertici mondiali nel giro di pochi anni? Come è stato possibile, da quel pranzo in un ristorante di Madrid, mettere in piedi una squadra quasi dal nulla, per poi riuscire a trasformarla in un modello da seguire? E chi era quel “capellone”  che girava sul motorino in sella insieme a Capirossi, nel circuito di Donington?

A queste e ad altre domande punta a rispondere il libro “Pileri: il segreto del team dei record”, scritto e curato dal giornalista Massimo Colonna insieme a Francesco Pileri, con la prefazione firmata direttamente da Loris Capirossi (MorphemaEditrice).     

La storia di come il team Pileri, nato da una gestione “famigliare”, è arrivato a confrontarsi con i grandi marchi del motociclismo internazionale, riuscendo spesso anche a superarli. Oggi Loris Capirossi è il più giovane campione del Mondo della storia in tutte le categorie di motociclismo: un record che resiste anche ai grandi campioni di oggi e che ha lanciato Capirex nella Storia di questo sport.

Questo libro vuole porre l’attenzione sul “segreto” del team: ossia quello spirito di squadra, quel sentimento di umanità che ha sempre caratterizzato, seppur tra alti e bassi sia in pista che fuori, la gestione Pileri. L’opera dunque non vuole essere un almanacco di vittorie, numeri e sconfitte, quanto piuttosto la narrazione del segreto dei protagonisti, piloti e tecnici ma anche giornalisti e assistenti: con le loro voci, i racconti e gli aneddoti che hanno caratterizzato la nascita e lo sviluppo di un team “a conduzione famigliare”, racconteranno una storia di cui in tempi moderni forse, sisente la mancanza.

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti